Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Mortelliti da spettacolo e Biancolino sigla una doppietta

Cosenza, Mortelliti da spettacolo e Biancolino sigla una doppietta

La partitella termina 3-2 per le “riserve”. L’ottima prestazione del “cobra” mette in crisi Toscano: Danti o Caccavallo rischiano. Lavoro a parte per Fiore.

mortelliti_in_allenamento

Mortelliti tra i migliori della partitella

I lupi questo pomeriggio si sono ritrovati al Sanvitino per disputare la consueta partitella in famiglia, in vista della delicata sfida casalinga di domenica prossima contro la capolista Ternana. Il gruppo intorno alle 14.30 è uscito alla spicciolata dagli spogliatoi ed ha effettuato un intenso riscaldamento sul terreno del Sanvitino, sotto le indicazioni del professor Roberto Bruni. I rossoblù, finito il riscaldamento, si sono trasferiti sul manto erboso del San Vito per disputare la sgambatura. Mister Toscano da un lato ha fatto indossare la pettorina verde ai seguenti uomini: Ameltonis tra i pali; Musca, Porchia e Di Bari sulla linea difensiva; Bernardi, Roselli, Giardina e Maggiolini in mezzo al campo; Caccavallo, Biancolino e Danti a formare il tridente offensivo. Dalla parte opposta, invece, il tecnico reggino ha schierato una formazione con il 4-4-2 (modulo utilizzato dalla Ternana, prossimo avversario dei lupi) con Pinzan; Virga, Ungaro, Fanucci, Chianello; De Pascalis, De Rose, Marsili, La Canna; Olivieri, Mortelliti. La partitella è durata una quarantina di minuti ed è terminata con il risultato di 3-2 in favore degli uomini senza pettorina grazie alle reti trasformate da La Canna (di destro su cross di Olivieri), Mortelliti (trafitto in uscita Ameltonis) e De Pascalis (battuto Ameltonis dopo una bella azione personale sulla destra). I gol, invece, per la squadra con la pettorina verde sono stati realizzati entrambi da Biancolino (il primo su assist di Caccavallo, il secondo invece con un gran tiro dalla distanza). Durante la sgambatura Mortelliti, autore di un’ottima prestazione, ha dovuto lasciare il suo posto a Ceccarelli a causa di un dolore alla spalla. Il cobra è uscito dal campo solo per precauzione e domani dovrebbe allenarsi regolarmente con i compagni. Non hanno partecipato alla partitella invece Piro, Amico, Nastasi, Fiore e Scotto. I primi tre hanno lavorato in palestra. Scotto è rimasto a riposo. Fiore, invece, ha effettuato il riscaldamento insieme alla squadra e poi è rimasto sul campo del Sanvitino per svolgere degli esercizi specifici, insieme al professor Roberto Bruni, per smaltire l’affaticamento che lo sta affliggendo da inizio settimana. L’ex centrocampista della nazionale, però, dovrebbe farcela a recuperare per la delicata sfida di domenica contro la Ternana. Questi dovrebbero essere gli undici anti Ternana di mister Toscano. Pinzan; Musca, Porchia, Di Bari; Bernardi, Fiore, Roselli, Maggiolini; Caccavallo, Biancolino, Mortelliti. (Antonello Greco)

Related posts