Tutte 728×90
Tutte 728×90

Porchia ci crede: “Ravenna può segnare la svolta del campionato”

Porchia ci crede: “Ravenna può segnare la svolta del campionato”

Il capitano è motivato a regalare ai propri tifosi un successo che lancerebbe in orbita il Cosenza. Sul calcioscommesse: “Sono voci ridicole, noi ci ridiamo su”.

porchia_con_la_palla

Il capitano rossoblù Sandro Porchia

Il Cosenza ha l’opportunità di entrare nel ristretto club delle pretendenti al salto di categoria. Già vi figura, ma vincendo a Ravenna alcuni meccanismi cambierebbero. “Muterebbe soprattutto il filo logico del nostro campionato – dice Sandro Porchia – Credo che il match del Benelli arrivi proprio al momento giusto”. Dopo aver mandato al tappeto la Ternana, i rossoblù inseguono un’affermazione di quelle pesanti. “Sento parlare in giro di continuità, credo si voglia intendere il fatto che dopo aver battuto delle corazzate al San Vito, sarebbe ora di cogliere un importante exploit in  trasferta. Io la penso così”. In questi giorni il gruppo sta crescendo ed anche mentalmente si è preso consapevolezza di essere un’ottima formazione. “Possiamo diventare una mina vagante, ovviamente nell’accezione positiva del termine. Negli ultimi match abbiamo dimostrato di saperci fare e che addirittura manca qualche punto all’appello”. Il capitano dopodomani dovrà guardarsi da Piovaccari, uno che non scherza. “L’ho affrontato l’anno scorso in Grosseto-Treviso e finì 2-1 per noi… speriamo che la cosa si ripeta”. Battuta finale dedicata al calcioscommesse. “E’ davvero una vergogna che sia saltato fuori il nome del Cosenza. Per fortuna, noi siamo sereni e non diamo peso a queste calunnie. La società è onesta, così come tutti noi. Nello spogliatoio, anzi, ci scherziamo su e ci facciamo quattro risate. Pensiamo solo a battere il Ravenna”.  (co. ch.) 

Related posts