Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ravenna-Cosenza: le pagelle

Ravenna-Cosenza: le pagelle

Insufficienza per tutto il reparto arretrato e per Bernardi. Fiore come sempre il migliore, Biancolino si è mosso bene. Toscano non ha colpe sulla sconfitta.

danti_serve_un_compagnoo

Danti, buona la sua prestazione

E’ stata l’ennesima partita condizionata dagli episodi quella di Ravenna. A dire il vero, le cose si erano messe bene per i rossoblù. Biancolino si è procurato un penalty, ma lo ha calciato alle stelle. Il pitone, nonostante l’errore, ha giocato ugualmente un match gagliardo. Assolutamente da rivedere invece l’intero reparto arretrato, compreso Pinzan. Gli errori sono giunti in collaborazione con Maggiolini che in alcune occasioni ha sbagliato fatalmente le diagonali. Per Fiore un’altra partita superlativa, mentre c’è da registrare l’ottimo rendimento di Danti. Mimmo Toscano non ha colpe, anzi merita un voto positivo perché la sua squadra ha messo costantemente in difficoltà gli avversari, salvo poi essere imbarazzante nella fase difensiva. Ecco tutti i voti:
PINZAN: voto 5 Colpevole, assieme alla retroguardia, su due dei tre gol incassati. Mostra difficoltà sulle uscite. La cosa va avanti da Ferrara (prima giornata).
MUSCA: voto 5 E’ il meno peggio dei suoi, ma quando c’è da ballare là dietro, partecipe alle danze lasciando via libera agli avversari.
PORCHIA: voto 5 Non raggiunge la sufficienza sulle palle alte e non gestisce la difesa come dovrebbe.
CHIANELLO: voto 5 Sempre in affanno, su sul suo conto grava il vantaggio di Piovaccari. Toscano lo sostituisce a fine primo tempo.
BERNARDI: voto 5,5 Come sempre ci mette il cuore, ma stavolta non sfonda.
ROSELLI: voto 6 Gioca discretamente e porta a termine il suo compitino. Fa quello che gli dice il tecnico.
FIORE: voto 7 Sempre la stessa storia: è un fuoriclasse che in Prima Divisione c’è finito per caso.
MAGGIOLINI: voto 6 In fase offensiva meriterebbe 7, in quella difensiva 4,5. Siamo generosi a regalargli la sufficienza. Serve l’assist a Biancolino, ma sbaglia le diagonali.
CACCAVALLO: voto 5 Impalpabile. Da inizio anno ha avuto un’involuzione terribile.
BIANCOLINO: voto 6 Il pitone gioca una gara gagliarda e assieme a Fiore sarebbe il migliore dei suoi. Lotta, sgomita, crea spazio, segna e…sbaglia il rigore che condiziona il match. Peccato
DANTI: voto 6,5 Sempre pericoloso, dialoga con i compagni sempre in maniera pungente. Il furetto è tornato e sarà dura levargli il posto.
TOSCANO: voto 6,5 Il suo Cosenza gioca un ottimo calcio e crea molte palle gol. Il 3-1 non è colpa sua perché in difesa ha dovuto fare scelte obbligate. Per il resto niente da eccepire.

subentrati

CECCARELLI sv
UNGARO: voto  6 Entra quando il Ravenna non supera più la metà campo.
DE PASCALIS: voto 6,5 Entra al posto di Caccavallo e riesce a mettere sul terreno di gioco vivacità e voglia di dimostrare di essere da Cosenza. Potrà tornare utile.

Related posts