Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: Il Cosenza non conosce rivali. Annichilita anche la Vibonese (2-0)

Berretti: Il Cosenza non conosce rivali. Annichilita anche la Vibonese (2-0)

Una doppietta del solito Viscardi regala ai Lupacchiotti di Petrucci un nuovo successo. Utilizzati Nastasi e Olivieri, calciatori della prima squadra.

viscardi_tira_jpg

Viscardi davanti al portiere avversario

Non conosce ostacoli la marcia del Cosenza Berretti. Nel derby contro la Vibonese decide ancora una volta Viscardi, questa volta autore di una doppietta di pregevole fattura. Petrucci questa volta è ricorso ad Olivieri e Nastasi della prima squadra, quest’ultimo utilizzato come terzino sinistro. CRONACA. La gara inizia su di un terreno impossibile e sotto un freddo tagliente. Le condizioni climatiche influiscono sui muscoli dei giovani protagonisti che non vogliono rischiare di farsi male. Al 13′ però il Cosenza passa ugualmente. Olivieri gestisce bene la palla e scodella in area avversaria un pericoloso traversone sul quale si avventa Salandria. Il rosso attaccante silano calcia verso la porta difesa da Boragina, ma è lo zampino di Viscardi a risultare decisivo. La gara poi torna d’improvviso sui binari morti, con un solo brivido al 32′. Paternò su azione di calcio d’angolo sale in cielo e di testa sfiora il palo alla sinistra di Muto che nulla avrebbe potuto sulla prodezza del numero otto vibonese. I padroni di casa allora capiscono che è il momento di controllare il match e lo fanno per tutta la seconda frazione fino all’80’. Olivieri riesce a trovare il corridoio giusto per Martino che che calcia di prima. Boragina è bravo a respingere, ma il furetto bruzio si avventa sulla ribattuta e prova un pallonetto che per poco non risulta vincente. Il raddoppio però è nell’aria ed arriva due minuti dopo, ancora con Viscardi. Il numero nove finalizza al meglio un cross di Nastasi trovando la doppietta grazie ad una precisa inzuccata. C’è tempo anche per trovare il tris, ma Boragina dice ancora di no ad un fendente di Martino.  (co. ch.)

COSENZA (4-4-2):
Muto, Micieli, Nastasi, Sommario (65′ Carlucci), Marchio, Viola, Martino, Zanfini (54′ Ruggieri), Viscardi (85′ Viggiani), Olivieri, Salandria. A disp. Perri, Longobucco, Allevato. Angelico. All. Petruccci 
VIBONESE (4-4-2): Boragina, Tomaino, Castagna, Sinisi, Condito, Schiavello, Mazza, Paternò, Ramondino, Amante, Panagia. In panchina: Straface, Talarida, Mammoliti, Mancuso, Mirabella, De Velli, Pisano.  All: Rotondo
ARBITRO: Tobarino di Catanzaro
MARCATORI: 13′ e 82′ st Viscardi
NOTE: Terreno in pessime condizioni, partita disputata una temperatura gelida. Espulso Paternò (V) per doppia ammonizione. Ammoniti: Sommario e Micieli. Corner: 4-2. Recupero: 1′ pt – 5′ st

Related posts