Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, si lavora sulle palle inattive. Toscano sceglie Virga e De Pascalis

Cosenza, si lavora sulle palle inattive. Toscano sceglie Virga e De Pascalis

Il tecnico ha lavorato molto sui calci da fermo a sfavore (marcature ad uomo) ed è pronto a buttare nella mischia chi, fino ad ora, ha avuto poco spazio. In difesa un dubbio: Di Bari o Fanucci?

de_pascalis_salta_luomo

De Pascalis è pronto a giocare dal 1′

Si è lavorato questa mattina con un unico pensiero: evitare gli errori di domenica scorsa. Domani al San Vito arriva il Portogruaro. Una squadra che, a dispetto di quanto si poteva pensare ad inizio campionato, sta disputando una stagione straordinaria. Toscano lo sa ed in settimana ha studiato i veneti. Un trequartista dietro due punte che amano scambiarsi posizione senza dare punti di riferimento. Il tecnico è su questo aspetto che si è soffermato in sala stampa, questa mattina, e soprattutto sulle fase di non possesso palla. Ed è proprio sul reparto offensivo della squadra di Calori che l’allenatore silano ha posto l’accento. Non sarà di certo una giornata facile per i difensori rosoblù che hanno gli occhi di tutti i tifosi addosso. E’ il reparto arretrato quello che, fino ad ora, ha dato meno garanzie. Anche se, ed è giusto sottolinearlo, tra le mura amiche è difficile che il Cosenza subisca reti. Sta di fatto che nella rifinitura di oggi Toscano ha messo sotto torchio i suoi soprattutto sui calci piazzati a sfavore. Marcature ad uomo rigide. Quasi a voler precisare che, se ci dovessero essere errori, sarà facile identificare il colpevole. Nel disporre in campo la probabile formazione che affronterà domani il Portogruaro il tecnico reggino ha provato Musca, Porchia e Di Bari (in ballottaggio con Fanucci) davanti a Pinzan, con De Rose al fianco di Fiore in mezzo al campo. Sulle corsie laterali Maggiolini e Virga (che sostituirà lo squalificato Bernardi). In attacco spazio a Biancolino punta centrale, Danti a sinistra con la novità De Pascalis sull’out opposto. Proprio quest’ultimo si è mostrato molto dinamico soprattutto nella fase offensiva. Probabile che Toscano gli dia una chance preferendolo a Caccavallo e Scotto. (p.b.)

Related posts