Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Portogruaro: tutto quello che c’è da sapere sui nostri avversari

Cosenza-Portogruaro: tutto quello che c’è da sapere sui nostri avversari

La formazione veneta in trasferta non vince dalla settima giornata di campionato. L’ultima vittoria è arrivata in casa del Rimini.

rimin-portogruaroIl Cosenza di Mimmo Toscano questo pomeriggio affronterà alla stadio San Vito  il Portogruaro di mister Calori. La formazione veneta si trova al terzo posto  in classifica con 26 punti avendo collezionato 8 vittorie, 3 pareggi e 5  sconfitte, segnando 19 reti e subendone 14. I ragazzi di Calori lontani dalle  mura amiche hanno totalizzato 12 punti, vincendo 4 partite e perdendone 3,  mettendo la palla in fondo al sacco in 10 occasioni e dovendola raccogliere in  8 circostanze. Gli amaranto non raccolgono punti in trasferta dalla settima  giornata quando vinsero 3-2 sul campo del Rimini. Da quel momento soltanto  sconfitte contro Andria, Spal e Foggia. Il Portogruaro contro il Cosenza non  potrà contare su Puccio che non sarà della gara a causa di una contrattura,  mister Calori, però, recupera Madaschi, che rientra dalla squalifica. Il  tecnico ha solo un dubbio: il ballottaggio tra Marchi e Bocalon, al fianco del  confermato Altinier in attacco. Calori dovrebbe schierare la sua squadra con il  4-3-1-2 con Cunico a fungere da trequartista dietro alla coppia Altinier- Marchi. (Antonello Greco)  
La probabile formazione:
PORTOGRUARO (4-3-1-2): Rossi; D’Alterio Siniscalchi Gardella Gotti; Scozzarella Mattielig Espinal; Cunico; Altinier Marchi. A disp.: Nardoni, Bianchi, Pondaco, Migliozzi, Vicente, Scapuzzi, Bocalon. All. Calori.

Related posts