Tutte 728×90
Tutte 728×90

Caccavallo: “Sono grato al Cosenza”

L’attaccante, ripresosi dopo un periodo difficile, guarda alla sfida di Taranto con ottimismo: “Troveremo una squadra vogliosa di far bene. Noi, però, dobbiamo sbloccarci in trasferta”.

caccavallo_davanti_al_portiereLa gara di Coppa Italia per alcuni era poco attendibile. Eppure, Mimmo Toscano, ha potuto testare i miglioramenti di alcuni giocatori. Uno tra tutti: Giuseppe Caccavallo (22). L’attaccante, in gol ieri contro il Taranto, in conferenza stampa ha ringraziato la società e il tecnico. “Finora non posso lamentarmi di nulla. So che devo e posso dare di più e mi sto allenando appositamente per cercare di trovare la forma migliore. Sta di fatto che devo ringraziare il mister per la fiducia che ho avuto finora e la società. A Cosenza mi trovo bene ed ho trovato un ambiente stupendo”. Per Caccavallo fino ad ora alti e bassi. Il suo estro e le sue giocate non sono risultate efficaci, nelle ultime settimane, come nelle prime uscite. E su chi mette in dubbio la sua posizione nel 3-4-3, Caccavallo risponde. “Gioco in un ruolo che a me piace. E comunque sono a disposizione del mister”. Chiusura dedicata al Taranto, sua ex squadra. Nei due precedenti di quest’anno (entrambi in Coppa Italia) il giocatore è andato sempre in rete. “Troveremo una squadra vogliosa di punti. Del resto, almeno ad oggi, la classifica li vede a quattro punti dalla zona play-off. Per la rosa che hanno allestito ad inizio campionato di certo ci si aspettava di più. Comunque reputo il Taranto un’ottima formazione. Per quanto riguarda noi cosa c’è da dire. Il Cosenza deve risultato in trasferta. E credo che il momento sia ideale per andare a conquistare punti lontano dal San Vito”. (Gianpaolo D’Elia)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it