Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, a Taranto è la tua occasione

Cosenza, a Taranto è la tua occasione

Con una vittoria i rossoblù potrebbero portarsi a -3 dalla vetta. La squadra pugliese non vince dal 9 Novembre e Brucato convoca 18 uomini per il delicato match contro il Cosenza. Attesi allo Iacovone circa 400 tifosi silani.

toscano_urla

Toscano urla, vuole la vittoria

Tutto pronto allo Iacovone di Taranto per il big match della diciassettesima giornata che vedrà opposte stasera  in diretta su Rai Sat, il Taranto di Bruscato ed il Cosenza di Mimmo Toscano. Il tecnico dei pugliesi ha convocato diciotto giocatori e si affiderà in attacco alla coppia Corona-Russo, con Scarpa schierato sulla linea dei centrocampista a creare assist per gli avanti rossoblù. Mimmo Toscano, da parte sua, non ha ancora sciolto tutti i dubbi. Certo è il ritorno in mezzo al campo di Ciccio De Rose, mentre in difesa si giocano una maglia da titolare Fanucci e Musca. Ballottaggio anche in avanti fra Virga e Caccavallo, ex col dente avvelenato. Il Cosenza, parola di Toscano, ha preparato la trasferta nei minimi dettagli per centrare quel successo esterno che manca dal match vinto con la Potenza. Anche il Taranto, a secco di successi dal 9 Novembre, avrà l’obbligo di centrare la vittoria. Il presidente D’Addario in settimana ha lasciato intendere neanche troppo velatamente che in caso di sconfitta, la rosa verrebbe praticamente smantellata. Pugliesi in campo con Bremec fra i pali, difesa composta da Calori e Bolzan sulle fasce e Prosperi e Viviani centrali. A centrocampo da destra a sinistra agiranno Iraci, Giorgino, Quadri e Scarpa con Corona e Russo di punta. Toscano risponde con il 3-4-3 composto da Pinzan in porta, Porchia e Di Bari con uno fra Fanucci e Musca a comporre la linea difensiva. I quattro di centrocampo saranno Bernardi, Fiore, De Rose e Maggiolini a supporto delle tre punte, Biancolino, Danti e Caccavallo, quest’ultimo in vantaggio su Virga.  In breve, ci sono tutti i presupposti per assistere ad un incontro scoppiettante. Allo Iacovone sono previsti circa 400 supporters silani e le telecamere di Rai Sport Sat si accenderanno alle 20,45 quando il signor Bietolini fischierà il calcio d’inizio. (Francesco Palermo)

Related posts