Tutte 728×90
Tutte 728×90

Taranto-Cosenza: quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Taranto-Cosenza: quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

I pugliesi tra le mura amiche in questa stagione hanno perso soltanto contro la Spal alla quinta giornata di campionato. Per il resto i ragazzi di Brucato hanno collezionato tre vittorie e quattro pareggi.

corona

L’attaccante pugliese Corona

Il Cosenza di Mimmo Toscano questa sera, 20.45 diretta raisportsat, affronterà allo stadio Jacovone il Taranto di mister Brucato. La formazione pugliese si trova a metà classifica con 20 punti in classifica a 2 lunghezze dalla zona play-out e a 7 da quella play-off. I ragazzi di Brucato finora hanno conquistato 4 vittorie, 8 pareggi e 4 sonfitte realizzando 13 reti e subendone 12. Tra le mura amiche i rossoblù hanno conquistato 13 punti, frutto di 3 vittorie e 4 pareggi, mentre l’unica squadra che ha espugnato lo Jacovone è stata la Spal alla quinta giornata di campionato. Mister Brucato per la gara di questa sera contro il Cosenza ha convocato 18 giocatori. I portieri Bremec e Barasso; i difensori: Bolzan, Calori, Prosperi, Imparato e Viviani; i centrocampisti: Felci, Iraci, Berretti, Giorgino, Quadri, Strambelli e Mezzavilla; gli attaccanti: Russo, Scarpa, Falconieri e Corona  Il tecnico pugliese per la gara dovrà rinunciare sicuramente a capitan Migliaccio. Il difensore non potrà essere della gara a causa di un risentimento al polpaccio, al suo posto dovrebbe giocare Prosperi che così tornerà a giocare nel suo ruolo lasciando libera la corsia di sinistra che molto probabilmente verrà occupata da Bolzan. Sulla corsia di destra, invece, dovrebbe essere inserito Calori con lo spostamento di Imparato come esterno di centrocampo, ma Brucato alla fine per questo ruolo potrebbe optare per Iraci o Lolli. In mezzo al campo scontata la presenza del duo Quadri-Giorgino con Scarpa a fungere da esterno sinistro. In avanti confermatissimo Corona che formerà la coppia d’attacco insieme a Russo. Questi dovrebbero essere gli undici anti-Cosenza: Bremec; Calori, Prosperi, Viviani, Bolzan; Imparato, Quadri, Giorgino, Scarpa; Corona, Russo. (Antonello Greco) 

Related posts