Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano: “Buttiamo alle ortiche tutto ciò che di buono facciamo”

Toscano: “Buttiamo alle ortiche tutto ciò che di buono facciamo”

Il tecnico è amareggiato: “Abbiamo perso una gara incredibile. Loro hanno avuto tanta grinta nel secondo tempo, noi dobbiamo fare assolutamente meglio”. 

toscano_da_indicazioni_alla_squadra

Inutili le indacazioni di Toscano nella ripresa. Il Taranto ha schiacciato i Lupi

Cinque sconfitte su nove trasferte disputate non sono certo dei buoni numeri per un squadra che, come il Cosenza, vuole restare nelle posizioni che contano della classifica. Anche oggi contro il Taranto, i rossoblù hanno sprecato una grande opportunità per portarsi a -3 punti dalla capolista Verona, rimediando una sconfitta incredibile per come è maturata e scivolando di colpo nell’anonimato di centroclassifica. Toscano accusa il colpo e guarda avanti: “Abbiamo disputato un grandissimo primo tempo. La squadra era in palla ed ha giocato molto meglio dei padroni di casa. Nella ripresa siamo caduti nei soliti errori. Il Taranto ha avuto più rabbia e più grinta  di noi ed i miei ragazzi hanno pagato forse troppo il rigore sbagliato e l’inferiorità numerica. E’ certo che il Taranto non ha costruito tantissimo ma la loro bravura è stata quella di riuscire a capitalizzare le occasioni avute”. Il Cosenza ha pagato nuovamente gli errori difensivi in occasioni delle reti subite. Toscano difende i suoi ma invita a riflettere: “Gli errori nel calcio ci stanno, possono capitare e bisogna essere bravi ad alzare la testa. C’è bisogno però di più attenzione perché non si possono buttare così alle ortiche determinate occasioni”. Chiuso il girone d’andata, il trainer dei silani deve già pensare al prossimo impegno con la Spal. Toscano sa già come risollevare gli animi dopo l’ennesima sconfitta. “Dobbiamo riflettere sui nostri sbagli e trasformarli in rabbia e voglia di far meglio. Ci aspetta un girone di ritorno duro ma dobbiamo alzare la testa e invertire il trend di risultati negativi fuori dalle mura amiche”. (f.p.)   

 

Related posts