Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: Cosenza e Monopoli fermati dall’acqua

Berretti: Cosenza e Monopoli fermati dall’acqua

Sospesa per impraticabilità di campo il big-match della tredicesima giornata di andata. Incredibilmente i lupacchiotti non sono ancora campioni d’inverno.

terreno_pesante

Ecco il terreno di Piane Crati

Niente da fare oggi pomeriggio per quanti volevano gustarsi il confronto tra Cosenza e Monopoli relativamente al torneo Berretti. Il rettangolo verde di Piane Crati a causa delle copiose piogge cadute nel corso della settimana si presentava come un acquitrinio non consono all’agone calcistico. Peccato, perché la formazione pugliese è l’unica che ancora può insidiare il primato in graduatoria dei lupacchiotti di Riccardo Petrucci. Non inganni la classifica perché i biancoverdi hanno, con questa, ben tre gare da recuperare (con il Catania l’appuntamento è fissato per il 5 gennaio). I silani dal canto loro avevano chiesto in prestito a Mimmo Toscano il solo Nastasi che avrebbe agito nel ruolo din terzino sinistro. Per farla breve, le due squadre ed il signor Zucco di Catanzaro (coadiuvato da Dodaro e Iulianelli) hanno deciso di non far partire la gara dopo essersi resi conto della situazione. Incerta la data del recupero. Questa la formazione che Petrucci avrebbe schierato:
COSENZA (4-4-2):
Muto, Micieli, Nastasi, Zanfini, Marchio, Viola, Martino, Piro, Viscardi, Sommario, Salandria. A disp. Perri, Mirabelli, Longobucco, V. Martino, Ruggieri, Filippo, Carlucci. All. Petrucci

Related posts