Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano: “Formazione in alto mare”

Il tecnico del Cosenza è pronto alla sfida con gli estensi ma deve fare i conti con i problemi di organico.

toscano_osserva-pubblSquadra e tifosi sono pronti all’ultimo atto del 2009 che vedrà domani la Spal ospite al San Vito. Il Cosenza ha bisogno di una vittoria per allontanare le critiche dovute al calo di concentrazione subito nell’ultima partita a Taranto. Mister e squadra in settimana hanno lavorato sull’aspetto mentale per farsi trovare pronti alla visita degli Estensi. Toscano fa il punto della situazione: “Ci siamo preparati bene in settimana ed abbiamo analizzato i motivi dei nostri errori. Nei ragazzi ho visto la rabbia giusta e nei loro occhi ho letto la voglia di riscattarsi dalla brutta sconfitta subita in Puglia. Con i tre punti potremmo chiudere il 2009 in bellezza senza dimenticare che è necessario rimanere agganciati al treno delle prime in classifica”. In settimana i giocatori hanno dichiarato di voler vincere per ritrovare la giusta mentalità vincente. Nelle parole del gruppo si legge la voglia di far bene ma domani Mimmo Toscano dovrà fare i conti con qualche defezione importante. “La formazione è ancora in altomare. Oltre a Biancolino, rischiamo di dover rinunciare a Bernardi, Maggiolini e Fiore. Tutti e tre soffrono per un risentimento muscolare e la loro presenza è in forte dubbio. Attenderemo la giornata di domani con la speranza di poterli recuperare e di poter  contare sul loro apporto”. La probabile assenza di Fiore, rischia di far saltare il nuovo modulo provato da Toscano. Il mister infatti, era intenzionato a schierare il 3-4-1-2, ma se il fantasista silano non dovesse recuperare  si tornerebbe all’antico. Queste le valutazioni di Toscano: “Ho provato il modulo per dare più spazio alle giocare di Fiore. Se non recupera, però, mi vedo costretto almeno momentaneamente ad accantonare questa idea perché credo che solo lui sia in grado di rifornire bene le punte e di interpretare al meglio quello che chiedo ad un giocatore impiegato dietro i due attaccanti”. (Francesco Palermo)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it