Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza saluta il 2009 con undici reti al San Lucido

Il Cosenza saluta il 2009 con undici reti al San Lucido

Buon test amichevole per gli uomini di Toscano contro la formazione tirrenica. Sugli scudi Mortelli e De Pascalis (autori di una tripletta) oltre a Danti. Assenti Chianello, Caccavallo, Ungaro e Biancolino.

stefano_fiore

Il fantasista silano Stefano Fiore

Non solo mercato per il Cosenza che oggi pomeriggio, sul terreno sintetico della Popilbianco, ha affrontato l’ultimo test amichevole del 2009. Contro il San Lucido, Toscano ha schierato nella prima frazione Ameltonis fra i pali, Musca, Porchia e Nastasi a comporre la linea difensiva con Maggiolini, De Rose, Giardina e Virga a supporto del trio d’attacco formato da Fiore, riconfermato dietro le punte Scotto e Danti. Per la cronaca il Cosenza  ha messo a segno 11 reti, due nella prima frazione e le altre nove nel secondo tempo. I primi due gol sono stati messi a segno da Danti che, dopo dieci minuti, ha ricevuto un assist da applausi di Fiore insaccando in rete e, poco dopo, ha raccolto un cross dalla sinistra di Maggiolini battendo al volo l’estremo difensore avversario. Nella ripresa Toscano ha cambiato tutti gli uomini così come il tecnico Mari del San Lucido che ha dato l’occasione a tutti di mettersi in mostra al cospetto della squadra rossoblu. Le nove reti del secondo tempo portano le firme di De Pascalis (tre reti e tante belle giocate), Mortelliti (anche lui autore anche di una tripletta) oltre a Roselli, Bernardi e Olivieri. Non hanno preso parte alla partitella Biancolino e Caccavallo (entrambi fermati da un problema ai flessori), Chianello (che ha avvertito un dolore al polpaccio) e Ungaro (dolorante ad un ginocchio). Da registrare i movimenti fatti provare da Toscano al reparto offensivo prima della partita. Il mister ha chiesto ai laterali di giocare larghi sulle fasce e sfruttare il movimento degli attaccanti per servire Fiore appostato e pronto a concludere al limite dell’area. Una soluzione sicuramente interessante che il mister riproporrà alla ripresa contro il Pescina. Presenti all’incontro un centinaio di spettatori, la dirigenza del Cosenza quasi al completo e il sindaco Perugini. Il tutto in un clima rilassato e festoso con lo scambio di auguri finale e la speranza di poter iniziare un 2010 che possa regalare un’altra promozione. (Francesco Palermo)

Queste le squadre scese in campo questo pomeriggio a via Popilia:

COSENZA (primo tempo): Ameltonis, Nastasi, Porchia, Musca, Virga, Giardina, De Rose, Maggiolini, Fiore, Danti, Scotto.
COSENZA (secondo tempo): Gabrieli, Fanucci, Amico, Di Bari, Bernardi, Roselli, Marsili, La Canna, Olivieri, Mortelliti, De Pascalis.

SAN LUCIDO:
Mirafiori, Scarlato, Vigliatore, Paciola, Scarpelli, Provenzano, De Lucia, Scalzo, Piazza, De Pantis, De Rose. All. Mari

Related posts