Tutte 728×90
Tutte 728×90

Speciale: Cosenzachannel tra auguri e conferme

Speciale: Cosenzachannel tra auguri e conferme

Circa 2000 articoli sul Cosenza calcio, oltre un milione di visite. Sono solo alcuni numeri di un anno che sta per finire. E la speranza è che il 2010 sia ancora migliore.

cc_fotoIl 2009 che va via è stato, senza ombra di dubbio, un anno positivo anche per la nostra testata. Cosenzachannel.it da oltre un anno (esattamente dal 25 agosto del 2008) tiene compagnia ai lettori seguendo costantemente il Cosenza calcio ed anche tutto quello che ruota attorno alla città di Telesio (sportivo e non). In quest’anno che si chiude sono i numeri a confermare la crescita di un gruppo che mi onoro di dirigere e che è riuscito a creare un prodotto unico nel suo genere. In 360 giorni sono stati scritti 1897 articoli sul Cosenza calcio (una media di 5 articoli al giorno) ai quali vanno aggiunti anche quelli inerenti la formazione Berretti del Cosenza oltre agli Speciali che sono stati affrontati nel corso dell’anno. Ma non solo. I lettori attenti avranno notato il modo in cui abbiamo trattato il calciomercato o le settimane di ritiro, in quel di Spoleto, del Cosenza calcio. Circa duemila articoli (con una media ad articolo di 1.500 battute) per un totale di 2.845.500 battute complessive in un anno. E ancora, rassegna stampa giornaliera, il “Blog di Federico Bria”, il Live delle partite del Cosenza calcio, della Berretti oltre a quelle di Lega Pro girone B. E come dimenticare le vignette di Camillo Bria e, da qualche mese, quelli di Emilio Perri, oltre al Fotoracconto puntuale di Riccardo Tucci e tante altre rubriche che impreziosiscono questo sito. Numeri che portiamo alla vostra attenzione non per pavoneggiarci ma per spiegare il grande lavoro che c’è dietro. Numeri che permettono di capire realmente l’impegno e la costanza che, questo gruppo di lavoro, è riuscito a svolgere senza mai venire meno ai propri compiti in nessun giorno dell’anno. Ma il 2009 è coinciso anche con l’uscita di un prodotto cartaceo “Cosenza Channel Magazine” che ha rappresentato un altro e decisivo passo per crescere e trovare quelle conferme che volevamo anche al di fuori di internet. E non solo Cosenza calcio. Sono state 564 le notizie di cronaca inserite (seppur in prestito dalle agenzie di stampa) e 549 articoli di altri sport dal Basket, passando per il Calcio amatoriale, Calcio a 5, Pallavolo, Pallanuoto, fino ad arrivare allo Squash. Il tutto per una cifra che supera i 3.000 articoli in un anno (una media giornaliera di 9 articoli). I numeri, però, non finiscono qui. Perché se siamo a scrivere è anche e soprattutto per i numeri che seguono. Le visite nel 2009 sono state di 1.134.233 (con una media di visite giornaliere di 3.150) e siamo balzati al primo posto della graduatoria di Google alla voce “Cosenza calcio” (un anno fa eravamo al 21esimo posto). I dati sono stati forniti proprio da Google Analytics che, alla voce “Overlay Map”, ci informa che sono stati 76 i Paesi da ogni parte del Mondo a collegarsi con cosenzachannel. Italia al primo posto seguita da Spagna, Stati Uniti, Canada e Regno Unito. Queste le prime cinque posizioni. Ma consentiteci di salutare e ringraziare anche chi ci segue dall’Indonesia, Myanmar, Thailandia e tanti altri Paesi distanti da noi e mai così vicini come oggi. Forse alcuni penseranno che siano numeri o dati statistici inutili. Invece, inutile ribadirlo, così non è. Nel farvi gli auguri di un Felice Anno nuovo da parte del sottoscritto, e di tutta la redazione di cosenzachannel, ringraziamo i nostri lettori e tutte le persone che ogni giorno continuano a darci fiducia. E’ questo che ci spinge ad essere puntuali nel fornivi un’informazione tempestiva e, si spera, gradevole oltre che qualificata. Grazie ancora e che il 2010 sia per tutti un anno ancora più proficuo e ricco di soddisfazioni.

Piero Bria (Direttore Responsabile cosenzachannel.it)la redazione di cosenzachannel.it

Related posts