Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pescina-Cosenza: trasferta vietata ai tifosi rossoblù

Il provvedimento è stato adottato dal Prefetto dell’Aquila, Franco Gabrielli, per l’inagibilità dello stadio “dei Marsi” di Avezzano. Giovedì a Roggiano il Cosenza prenderà parte al “Memorial Ernesto Termine”.

cosentini_ad_andria

Tifosi cosentini in trasferta ad Andria

E ci risiamo. Ma questa volta, però, le norme anti-violenza non centrano nulla. Trasferta vietata ai tifosi del Cosenza. La prima gara del 2010 vedrà la squadra di Toscano scendere in campo senza il supporto dei propri tifosi. La decisione è arrivata oggi dopo la decisione del Prefetto di L’Aquila, Franco Gabrielli, che ha deciso di vietare l’ingresso ai tifosi silani per la gara in programma domenica prossima allo stadio “dei Marsi” di Avezzano tra Pescina Valle del Giovenco e Cosenza. Una decisione che, come detto in apertura dell’articolo, non fa riferimento a nessuna disposizione anti-violenza bensì è riconducibile all’inagibilità dell’impianto sportivo abruzzese. Di seguito pubblichiamo il comunicato del Cosenza calcio. “In relazione alla partita Pescina Valle del Giovenco-Cosenza in programma domenica 10 gennaio, la società Cosenza Calcio 1914 comunica che allo stadio comunale “dei Marsi” di Avezzano, come disposto dal provvedimento N.111/2009/21823 del Prefetto dell’Aquila, sarà vietato l’ingresso ai tifosi ospiti a causa dell’incompleta realizzazione degli interventi indicati lo scorso 16 ottobre dal Comitato provinciale per l’ordine e per la sicurezza pubblica. Il divieto non rientra pertanto nelle disposizioni anti-violenza dell’Osservatorio del Ministero dell’Interno, ma al contrario è un provvedimento relativo all’inagibilità dell’impianto sportivo di Avezzano, e che riguarda dunque tutte le tifoserie delle squadre ospiti che hanno giocato con il Pescina. Si comunica inoltre che giovedì 7 gennaio la squadra di mister Toscano alle ore 14,30 sul campo Comunale di Roggiano Gravina parteciperà al “Memorial Ernesto Termine” incontrando la formazione locale che milita in Prima Categoria. A conclusione della partita si svolgerà una cerimonia di premiazione con la consegna del trofeo. Subito dopo, lo staff tecnico rossoblù verrà ospitato dal vicepresidente Franco Salerno che è di Roggiano Gravina”. (co.ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it