Tutte 728×90
Tutte 728×90

Danti: “Se il Cosenza torna in serie B sono pronto a restare”

Danti: “Se il Cosenza torna in serie B sono pronto a restare”

L’autore della doppietta giura fedeltà alla società silana e si gode la prima vittoria del 2010. “Sapevamo di dover fare bene ed abbiamo risposto con una grande gara, ora abbiamo bisogno di altre vittorie decisive”.

danti_tiene_palla

Domenico Danti (20) in azione

Cosa chiedere di più a Domenico Danti (20) autore anche oggi di una prestazione superlativa e di due reti fondamentali nei tre punti conquistati ad Avezzano. “Mister milione di euro”, nel post partita, ha parlato del suo Cosenza, del successo contro il Pescina e del suo futuro. “Sono contento per la mia prestazione ma soprattutto per la gara disputata dalla squadra, finalmente brillante nel gioco e cinica al momento di finalizzare la manovra. Abbiamo costruito tanto e sofferto poco dimostrando ancora una volta che non ci sono squadre tecnicamente superiori a noi. Questo mi spinge a dire che possiamo fare grandi cose e con l’entusiasmo giusto e la voglia di far bene che non ci manca abbiamo la possibilità di toglierci grandi soddisfazioni”. Il gioiellino di Toscano parla anche della sua prestazione: “E’ un momento particolarmente felice per me. Oggi ho fatto il massimo per contribuire al successo della squadra ed il mio obiettivo è di continuare a risultare determinante per i colori rossoblù”. Un pensiero va anche al futuro del calciatore, sul quale hanno messo gli occhi diversi club blasonati. “Devo continuare ad esprimermi al meglio innanzitutto per la mia squadra, ed al termine della stagione vedremo cosa accadrà. So che ci sono richieste ma se il Cosenza va in serie B posso dire che le mie intenzioni sono di restare per giocare le mie carte anche in cadetteria”. In chiusura la dedica per la doppietta realizzata va ai tifosi rossoblu. “E’ importante sapere che oltre al sostegno offerto in casa, i nostri sostenitori sia al nord che al sud, sono sempre accanto a noi a gioire per le nostre vittorie. A loro va la mia dedica e l’augurio che si possa festeggiare insieme qualcosa di importante”. (f.p.)   

Related posts