Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mirabelli: “Basta con le chiacchiere dei giornali”

Il direttore generale sui possibili ingressi di Pagliuso e Citrigno: “Scrivere certe cose non fa bene al Cosenza”. E su chi insinua che ci siano stipendi arretrati precisa: “Se ci fosse un allarme del genere sarei il primo ad intervenire”.

massimiliano_mirabelli

Il direttore generale Massimo Mirabelli

Il diggì, Massimiliano Mirabelli, non ha parlato solo di mercato durante la trasmissione “Zona Cesarini” su Rlb. Si è parlato anche di eventuali nuovi ingressi societari dopo la notizia apparsa su Gazzetta del Sud di un possibile, ed imminente, ingresso di Luca Pagliuso e Pino Citrigno. Così Mirabelli. “Noi abbiamo chiamato a raccolta tutti per essere protagonisti, stampa compresa. L’obiettivo da raggiungere non è solo nostro. A quanto pare qualcuno non ha capito e rispondo a chi riporta certe notizie dicendo che non bisogna creare degli ostacoli e disturbi al Cosenza. Chiunque voglia entrare la società è disponibile. Ma basta con le chiacchiere dei giornali. Non fa bene al Cosenza. Se Citrigno vuole rientrare gli altri soci lo aspettano a braccia aperte. Ma basta scrivere queste cose visto che non c’è stata nessuna richiesta ufficiale”. Poi su chi insinua che ci sono stipendi arretrati e alberghi non pagati precisa. “E’ una cosa che disturba. Sono voci e tali restano. La nostra è una gestione pulita. Lo dimostra questo triennio. Se ci fosse un allarme del genere sarei il primo ad intervenire. Abbiamo le difficoltà che hanno tutte le squadre. Ripeto, queste notizie dei giornali non fanno che disturbare l’ambiente e Cosenza proprio ora non lo merita. Mi auguro che ci sia buon senso”. (co.ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it