Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza: Neanche il fango ed il freddo fermano il Rugby Cosenza

Cosenza: Neanche il fango ed il freddo fermano il Rugby Cosenza

Il successo ottenuto contro l’Afragola permette ai rugbisti cosentini  di ritornare in zona play off.

la_prima_meta

Foto di Valeria Serra

 Il fango è stato il protagonista assoluto dell’incontro tra il Rugby Cosenza e l’Afragola rendendo irriconoscibili i giocatori in campo già dalle prime battute di gioco. Una giornata segnata insomma dalle condizioni climatiche avverse. Ad ogni modo i 30 giocatori scesi in campo hanno onorato al meglio l’incontro valido per il campionato di serie C Elitè valido per l’ottava giornata. Alla fine il risultato però ha sorriso ai padroni di casa che hanno vinto meritatamente con il risultato di 27 a 3, aggiudicandosi anche il bonus finale. Un inizio d’anno niente male per i ragazzi allenati da mister Queirel che si riportano anche in zona play off. I primi punti giungono già intorno al secondo minuto di gioco dal piede dell’apertura Francesco Fantozzi. Fino alla fine della prima frazione di gioco poi niente più, complice soprattutto un campo al limite dell’impraticabilità. Sul finire poi la pirma meta dei padroni di casa con Leonetti che finalizza un’azione del pack. Il secondo tempo inizia con le due squadre che si affrontano prevalentemente a centro campo fino a quando l’ingresso in campo del pilone Luigi Fantozzi non cambia volto alla partita. Infatti con le sue solite percussioni è il giocatore che scuote la squadra, andando in meta e facendo segnare. Una vittoria insomma che adesso vede saldamente il XV del presidente Guzzo in zona play off che  domenica prossima cercherà di legittimare andando a cercare la seconda vittoria fuori casa della stagione contro il Rieti

 

Related posts