Cosenza Calcio

Il punto dopo la diciannovesima giornata del campionato di LP1-B

Il Verona impatta in casa contro il Lanciano mentre la Reggiana liquida la pratica Rimini. Risorge il Taranto con un gol del sempre verde Corona.

concas_ternana_e_pugliese_veronaLa prima giornata del nuovo anno accorcia ulteriormente la classifica in vetta. Il Verona non va oltre il 2-2 casalingo contro il Lanciano e sente il fiato sul collo delle inseguitrici, specialmente della Reggiana che complice la bella vittoria nel derby contro il Rimini fa un bel passo in avanti. Non vince nemmeno il Portogruaro che fa 0-0 col Real Marcianise, mentre la Ternana va al tappeto a Taranto che risorge grazie ad un gol di Giorgio Corona. L’altro derby di giornata, quello tra Spal e Ravenna termina a reti bianche. Da segnalare in cosa il successo dell’Andria sul Potenza e l’impotantissimo exploit del Foggia a Giulianova. Stasera Pescara-Cavese. Ecco tutti i tabellini: Andria – Potenza 3-1
ANDRIA (4-4-2):
Spadavecchia 6; Pierotti 6 Pomante 6,5 Sibilano 6 Nicolao 6
(19′ st Ceppitelli 6); Rizzi 6 (30′ st D’Allocco sv) Iennaco 6 Paolucci 6 Doumbia 7; Anaclerio 6,5 (44′ st Ottobre sv) Sy 8. A disp.: Sansonna, Goisis, Sangare, Dionigi. All.: Papagni.
POTENZA (3-5-2): Tesoniero 6; Porcaro 6 Taccola 6 Langella 6; Frezza 6 Profeta 5,5 (13′ st Iraci 5,5) De Simone 6 (19′ st Smith 6,5) Berardi 6 Lolaico 6; Catania 6 Nappello 5,5 (28′ st Chiavaro sv). A disp.: Di Matteo, Barbato, Giannusa, Cicia. All.: Capuano.
ARBITRO: Di Paolo di Avezzano.
MARCATORI: 9′ pt Sy (A), 15′ pt Porcaro (P), 8′ st Sy (A, rig), 41′ st Sy
(A).
AMMONITI: Iennaco (A), Catania (P), Berardi (P).
NOTE: Spettatori 4.000 circa (999 paganti, 2682 abbonati) per un incasso
complessivo di 13.065 euro. Angoli 5-4 per l’Andria. Recupero: 3′ pt, 5′ st.

Giulianova – Foggia 1-2
GIULIANOVA (4-3-3):
Gasparri 5.5; Sosi 6 Garaffoni 5.5 Vinetot 6, Migliore 6;
Dezi 5.5 (20′ st. Del Grande 6), Carratta 5.5 (29′ st. Schneider sv), Croce 5.5; Carbonaro 6, Melchiorri 6, Campagnacci 6 (37′ st. Di Matteo sv). A disp.: Buono, Lieti, Faragalli, Rinaldi. All.: Bitetto
FOGGIA (4-2-3-1): Bindi 7; Carbone 6, Burzigotti 6.5, Goretti 6, Micco 6.5; Velardi 5.5, D’Amico 6; Mancino 7, Trezzi 6 (34′ st. Torta sv), Colomba 5.5 (20′ st. Caraccio 5.5); Ferrari 4. A disp.: Milan, Sgambato, Delli Carri, Quadrini, Mattioli. All.: Porta.
Arbitro: Sguizzato di Verona
MARCATORI: pt. 11′ Melchiorri (G), 16′ Mancino (F); st. 2′ Burzigotti (F)
Espulsi: 13′ st. Ferrari (F) per fallo di reazione su Garaffoni. Al 40′ st.
allontanato l’allenatore del Foggia Porta.
Ammoniti: Trezzi (F), Garaffoni (G), Velardi (F).
Note. Spett. 1847, di cui 180 tifosi ospiti. Incasso di ? 12.603,05, compreso
il rateo di ? 7.478,05 per 1210. Calci d’angolo: 7-1 per il Giulianova.
Recuperi: pt. 2′ st. 5′.

Reggiana – Rimini 3-1
REGGIANA (4-4-1-1):
Tomasig 6,5; Girelli 6,5, Stefani 7, Zini 7, Anderson 7; Nardini 7,5 (35′ st Romizi sv), Saverino 7,5, Maschio 7 (3′ st Mei 6),Viapiana 7,5; Alessi 8; Rossi 8 (29′ st Temelin sv). A disp.: Manfredini, D’Alessandro, Ferrari, Morelli. All.: Dominissini
RIMINI (4-4-1-1): Tornaghi 5; Baccin 5,5, Vitiello 5, Lebran 5, Regonesi 5,5;
Nolè 5 (18′ st Christensen 5,5), Cardinale 6, D’Antoni 5 (21′ st Marchi A. sv), Tulli 6,5; Docente 5(1′ st Longobardi 5), Di Piazza 5. A disp.: Migani, Ischia, Rinaldi, Giacomini. All.: Melotti.
ARBITRO: Filippo Merchiori di Ferrara
MARCATORI: 13′ pt Alessi (Re); 2′ st Rossi (Re); 16′ st Nardini (Re); 48′ st Tulli (Ri).
Ammoniti: Anderson (Re) per proteste; Tulli (Ri), Vitiello (Ri) per gioco falloso.
NOTE: Spettatori paganti 3.092 incasso 30.390,71 euro (abbonati 1.772 quota
abbonati 12.915,21 euro). Angoli 2-1 per la Reggiana. Recupero pt 0′; st 3′.

PORTOGRUARO-REAL MARCIANISE 0-0
PORTOGRUARO (4-3-1-2):
Rossi 6; D’Alterio 6 Siniscalchi 7 Gardella 6 Gotti
6,5; Scozzarella 6,5 (48′ st Fusciello sv) Vicente 6.5 Espinal 6.5 (37′ st Scapuzzi sv); Cunico 7; Marchi 6.5 (28′ st Bocalon sv) Altinier 6. A disp.: Marcato, Bianchi, Cardin, Migliozzi. All.: Calori.
REAL MARCIANISE (5-3-2): Fumagalli 7; Ciano 6 (13′ st Filosa sv) Piscitelli 5
Murolo 6 Porpora 5 Tomi 5; Della Ventura 5 D’Ambrosio 5 Alfano 6,5; Tedesco 5,5 (23′ st Galizia sv) Poziello 5. A disp.: Mezzacapo, Di Napoli, Manco, Romano,
Montanori. All.: Boccolini.
ARBITRO: Perisan di Pordenone.
AMMONITI: Ciano (R), Alfano (R).
NOTE: terreno pesante, 1000 spettatori circa. Angoli: 10-2 per il Portogruaro. Recupero: 1′ pt, 5′ st.

 

Spal – Ravenna 0-0
SPAL (4-4-2):
Capecchi 6,5; Ghetti 6,5 Zamboni 7, Lorenzi 6, Cabeccia 6;
Schiavon 6, Bedin 5, Migliorini 5 (1′ st Quintavalla 5), Rossi 6 (27′ st Laurenti 6); Bazzani 5,5 (40′ st Valtulina sv), Cipriani 5,5. A disp.: Righetti, Bortel, Gallerani, Marongiu. All. Notaristefano.
RAVENNA (4-4-2): Anania 6; Rizzo 6, Ferrario 6, Fasano 6, Sabato 6,5; Packer
5 (21′ st Rossetti 6), Cavagna 7 (34′ st Giordano sv), Sciaccaluga 6, Toledo 6;
Piovaccari 5, Scappini 5,5 (33′ st Gerbino Polo sv). A disp.: Rossi, Basso, Biserni, Fonjock. All.: Esposito
ARBITRO: Barbiero di Vicenza
AMMONITI: Lorenzi (S), Scappini e Cavagna (R).
NOTE: giornata soleggiata, terreno di gioco allentato, spettatori 3096 (abbonati 1937), incasso di euro 15,966 Angoli: 6-4 per il Ravenna. Recupero: 2′ e 4′.

Taranto – Ternana 1-0
TARANTO (4-4-2):
Bremec 6; Calori 6,5 Viviani 6 Prosperi 6 Bolzan 6; Di
Roberto 5,5 (26′ st Cuneaz 6) Giorgino 6 (39′ st Mezavilla sv) Quadri 6 Scarpa;
Corona 7 Innocenti 5,5 (22′ st Cortese 6). A disp.: Barasso, Panarelli, Imparato, Russo. All. Brucato
TERNANA (4-2-3-1): Visi 6,5; Del Grosso 6 Borghetti 6 Tedeschi 5,5 Bertoli 5,5; Danucci 5,5 (37′ st Costantini sv) Confalone 5,5; Concas 5,5 Noviello 6 (23′ st Alessandro 5,5) Piccioni 5,5 (17′ st Lachebeb 5,5); Tozzi Borsoi 5,5. A disp.: Cunzi, Ricca, Di Dio, Cori. All. Domenicali
ARBITRO: Corletto di Castelfranco Veneto
MARCATORI: 18′ st Corona
AMMONITI: Quadri (Ta) Prosperi (Ta), Piccioni (Tn), Corona (Ta)
NOTE: spettatori 4.500 circa, tra cui una trentina di tifosi ospiti, incasso non comunicato. Angoli 2-1 per il Taranto. Recupero 2′ pt, 6′ st

Verona – Virtus Lanciano 2-2
VERONA (4-3-3):
Rafael 5,5; Cangi 5,5 Ceccarelli 6 Anselmi 6 Bertolucci 6,5
(28’st Campagna 6); Russo 5,5 Esposito 6 Pensalfini 5,5 (25’st Garzon 6); Ciotola 6,5 Colombo 6,5 Berrettoni 5,5 (20’st Farias). A disp.: Ingrassia, Comazzi, Campisi, Gomez. All.: Remondina 5,5
LANCIANO (4-3-3): Aridità 6,5: Colombaretti 6 Moi 6 Antonioli 6 Mammarella 6; Amenta 6,5 Di Cecco 6 Sacilotto 6; Sinigaglia 6 Colussi 6 (31’st Masini sv) Improta 6,5. A disp.: Cialdini, Coppini, Oshadogan, Di Michele. De Fabritiis, Sansone. All:. Pagliari 6,5
ARBITRO: Vicenzi di Brescia 6
MARCATORI: 6’pt Colombo (V), 47’pt Amenta (L), 8’st Ceccarelli (V), 42’st
Improta (L)
AMMONITI: Improta (L), Anselmi (V), Colombo (V), Moi (L), Di Cecco (L)
NOTE: giornata fredda, terreno gibboso. Paganti 12317, incasso 89697 euro.
Angoli 9-3 per il Lanciano. Recupero 2’pt, 3’st

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina