Tutte 728×90
Tutte 728×90

La “Danti-mania” invade la capitale. La Roma pronta a fare una grossa offerta

La “Danti-mania” invade la capitale. La Roma pronta a fare una grossa offerta

Il Ds Pradè sarebbe stato folgorato dal furetto di San Giovanni in Fiore tanto da prenotarlo per questo mercato invernale, spetterà a Beppe Bozzo l’ultima parola sul giocatore che fa gola a tante squadre importanti.

danti_tiraLa notizia è davvero di quelle importanti. Secondo quanto riportato questa mattina da Calabria Ora, sulle tracce di Domenico Danti (20) si sarebbe fiondata anche la Roma che avrebbe addirittura già pronta un’offerta incredibile. La cifra promessa al Cosenza sarebbe di circa un milione e mezzo di euro tra soldi e contropartite tecniche, che chiuderebbero di fatto il mercato dei rossobìù in un colpo solo. A premere per avere il pupillo di Toscano fin da subito è il direttore sportivo Daniele Pradè. Il ds capitolino tiene sotto osservazione Danti da inizio campionato ed è rimasto folgorato dalla sua esplosione.  I prestiti di Virga e Marsili sono la prova che i rapporti tra Roma e Cosenza sono ottimi, motivo questo che ha indotto la società di viale Magna Grecia a prendere in considerazione la proposta. I giallorossi metterebbero sul piatto della bilancia un cospicuo conguaglio e due pedine che garantirebbero all’organico dei calabresi un importante salto di qualità. Mirabelli starebbe tentennando perché a questo punto le strade percorribili sarebbero due: tenere Danti, rispondere picche ad una società blasonata e completare la campagna di rafforzamento guardando altrove oppure cedere alle lusinghe di Pradè, salutare il campioncino cresciuto in casa e regalare al proprio allenatore come minimo un paio di rinforzi di categoria superiore col marchio Roma. Escludendo nomi troppo altisonanti, potrebbero interessare il centrocampista rumeno Adrian Pit (26), il difensore Riccardo Brosco(19) che sta trovando difficoltà alla Triestina, ma è considerato un talento in erba, Marco D’Alessandro (19) che gioca concontinuità a Grosseto e il suo compagno di squadra Alessandro Crescenzi (18). La trattativa, ovviamente, interessa in prima persona Beppe Bozzo, procuratore del calciatore. A lui spetterà di sicuro l’ultima parola. Possibile però che la Roma proponga la stessa formula adottata lo scorso campionato con Guberti del Bari. Ossia acquistare il giocatore nel mercato invernale ma lasciarlo fino a fine campionato nella società che l’ha lanciato. Staremo a vedere, anche perché ci sono tanti club a seguirlo quali Parma e Torino.
Intanto sfuma definitivamente il sogno Pellicori che, come ampiamente annunciato da cosenzachannel.it, finirà in serie B al Mantova.  (Co.Ch.)

Related posts