Tutte 728×90
Tutte 728×90

De Pascalis scalpita: “Ho lavorato tanto, voglio dare il mio contributo”

Con l’infortunio muscolare di Scotto l’esterno pugliese troverà spazio nell’undici titolare. “Ho conquistato la fiducia del mister e farò di tutto per ripagarla”. 

de_pascalis_salta_luomo

De Pascalis domenica giocherà da punta

E’ uno degli uomini che sono entrati nelle grazie di Mimmo Toscano, l’esterno Claudio De Pascalis (27). Un calciatore che ha accettato di fare da riserva, ha lavorato tanto riuscendo anche a variare la sua posizione in campo e finalmente contro il Giulianova con molta probabilità riuscirà a far parte dell’undici titolare. Le sue qualità tecniche e soprattutto professionali gli hanno permesso di diventare un calciatore importante, sul quale in tecnico rossoblù farà molto affidamento:  “Sono contento di avere la possibilità essere un uomo importante per il Cosenza. Sono arrivato in ritiro ed ho avuto diversi problemi fisici. Ora li ho  risolti, mi sono allenato con impegno accettando tutte le richieste e le decisioni del mister e finalmente mi gioco la possibilità di andare in campo con il Giulianova. Sento che è il mio momento e se il nostro allenatore dovesse scegliermi, saprò farmi trovare pronto”. Sta indubbiamente attraversando un momento di forma brillante De Pascalis che oltre a mettersi in luce negli allenamenti, è risultato prezioso nel match contro il Pescina, colpito e affondato da un azione confezionata dall’esterno e conclusa da Danti. “E’ stato importante per me entrare in campo e fare subito bene. Ho ricevuto palla e potevo calciare in porta ma ho visto il mio compagno piazzato meglio e lo ho servito. E’ chiaro che trovare il gol è importante ma un assist decisivo ti da la stessa gioia e tanta soddisfazione”. Oltre ad aver dimostrato il suo valore in campo, l’esterno rossoblù è prezioso per la sua duttilità che gli permette di risultare prezioso in diversi ruoli. Toscano lo preferisce da seconda punta ed il calciatore come sempre non fa alcun problema ad accettare le richieste. “Io nasco da esterno ed il mio compito è di cercare il fondo per servire le punte. Il mister mi vede sulla linea degli attaccanti ed io non ho problemi perché il quel ruolo vedo anche di più la porta e riesco ad assistere la punta più facilmente. Poi credo di poter essere impiegato in ogni ruolo e di poter raggiungere i miei obiettivi. Basta lavorare bene e con impegno”. Questa è la ricetta di Claudio De Pascalis e somiglia molto a quella del suo mister. Facile capire perche Mimmo Toscano punta molto su di lui. (Francesco Palermo)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it