Tutte 728×90
Tutte 728×90

Basket A2 F – La Calabra Maceri cade in Toscana

A Lucca le rendesi cedono il passo dopo due successi consecutivi. La società biancorossa pronta a tornare sul mercato

presidente

Il presidente Vivona potrebbe decidere di tornare sul mercato

Una disfatta incredibile contro la capolista per la Calabra Maceri Rende che vede segnata la sua gara da una partenza con il freno a mano tirato. Lucca nel primo quarto dal canto suo non fa sconti e prova subito a scappare via. La reazione di Di Battista e compagne non si fa però attendere e le biancorosse riescono ad andare al riposo con sole 5 lunghezze da recuperare. Ad inizio terzo quarto il distacco diminuisce ancora dino al 31-28 con la Calabra Maceri che sembra poter completare la rimonta. Nella testa delle rendesi la luce però si spegne d’improvviso e per la Calabra Maceri è vero black out. Lucca piazza un parziale di 12-4 e scappa via gestendo bene nel finale la partita e a portare a casa due punti. Per le rendesi invece aumentano solo i rimpianti in questo torneo, e non è da escludere dunque un ritorno sul mercato della società del presidente Vivona.

Ducato LuccaCalabra Maceri Rende 6047

(16-8, 27-22, 43-32)

DUCATO LUCCA: Soli A. 4 , Ermito G. 2 , Giordano V. 6 , Corbani C. 12 , Fabianova B. 11 , Favilla G. 4 , Mei C. , Romagnoli A. 7 , Zampieri A. 4 , Sandri M. 10 , All. Diamanti Mirko

CALABRA MACERI RENDE: Nicolini L. 10 , Strano F. 4 , Monaco F. NE , Manzini L. 6 , Granieri G. 9 , Torre I. 8 , Di Battista F. 10 , Zoccali G. NE , Citrigno M. NE , D’Arenzo S. , All. Romano Massimo

ARBITRI:Domenico Vinci, Duccio Maschio

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it