Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, è la settima volta nella storia che in casa subisce 4 gol

Cosenza, è la settima volta nella storia che in casa subisce 4 gol

Il Giulianova del tecnico Bitetto è riuscito in un’impresa che raramente si è concretizzata. L’ultima compagine a riuscirci fu la Nocerina in D, due stagioni fa.

scotto_dribbling

Scotto mentre tenta un dribbling

3-4: sconfitta che brucia e che il Cosenza ha subìto, nella sua lunga storia dal 1929, solo in un’occasione. Era il campionato di Iª divisione, girone F 1931-32. Presidente Tommaso Corigliano, consiglieri Salvatore Perugini, Pietro Gaudio, Franco D’Ippolito, Armando Tocci, Sante Nicoletti, Antonio Misasi, Giovanni Quintieri, Gaetano Mauro e Vincenzo Solima. Sulla panchina Angelo Benincasa fino alla 17ª giornata, poi fu chiamato Biagio Zoccola a ricoprire il duplice compito di allenatore-giocatore. Il primo maggio, alla venticinquesima giornata, al “Città di Cosenza”, il Messina si impone con lo stesso risultato del Giulianova. Due volte in vantaggio con Masi al 5′ e Santini al 14′, i rossoblù silani si fanno raggiungere in sei minuti da Ferretti I al 26′ e da Borgo II al 32′; è ancora Masi al 35′ a riportare il Cosenza sul 3-2. Nella ripresa, però, la squadra biancoscudata ribalta il risultato con Re al 65′ e con Corallo al 74′. Allora come oggi, per il Cosenza la prima sconfitta casalinga. La squadra silana ha subito quattro reti in sei partite: campionato 77-78, Cosenza-Modica 2-4; campionato 85-86 Cosenza-Siena 1-4; campionato 89-90 Cosenza-Pisa 1-4; campionato 2000-01 Cosenza-Sampdoria 4-4; campionato 2001-02 Cosenza-Como 1-4; campionato 2007-08 Cosenza-Nocerina 2-4.  (Ernesto Pescatore)

 

Related posts