Tutte 728×90
Tutte 728×90

Porchia non parte con la squadra, al suo posto convocato Amico

Emergenza totale in casa Cosenza che affronterà il viaggio verso Verona senza il capitano. Se la febbre gli darà tregua raggiungerà il gruppo domani.

porchia_di_testa

Porchia, il capitano del Cosenza

Non ne va bene una al Cosenza in questo periodo. Tra infortunati e squalifiche Mimmo Toscano si ritrova a dover affrontare l’impegno più importante del campionato con una lunga serie di defezioni. L’ultima, come detto ieri, è quella di capitan Porchia che è alle prese con una fastidiosa influenza che non gli permetterà di salire sull’aereo assieme al resto del gruppo. Se la temperatura corporea scenderà in giornata, allora raggiungerà Verona soltanto domani. Al suo posto è stato convocato Amico che è l’ultimo difensore disponibile. Se il capitano non dovesse farcela pertanto, la retroguardia sarà composta da destra a sinistra da Ungaro, Fanucci e Musca: emergenza totale. Stamattina la squadra ha svolto l’ultimo allenamento in città sul sintetico della Popilbianco e il tecnico reggino ha provato ancora una volta schemi ed uomini. Nessun approfondimento tattico che verrà svolto domani in Veneto nella consueta rifinitura del sabato. L’unico dubbio, Porchia a parte, è relativo all’utilizzo del modulo. Se sarà 3-4-1-2 non cambierà niente dalla cintola in su, altrimenti nel 3-4-3 Fiore prenderà il posto di Roselli a centrocampo, e Virga giostrerà come terzo attaccante di destra con Scotto in mezzo e Danti a sinistra. (co. ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it