Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mercato: il Siena offre un milione e mezzo per Danti e De Rose

Mercato: il Siena offre un milione e mezzo per Danti e De Rose

Incontro importante a Roma tra Chianello e il presidente toscano Mezzaroma. I bianconeri oltre al furetto di San Giovanni vogliono anche il mastino cosentino. La cifra dovrebbe essere superiore ai tre miliardi delle vecchie lire.

de_rose_in_sala_stampa

Il mediano Francesco De Rose (22)

Dopo l’amara sconfitta di Verona l’amministratore delegato Chianello e il direttore generale Mirabelli  hanno pensato bene di fermarsi a Roma per intavolare trattative importanti di mercato. L’incontro più importante nella capitale è stato con Massimo Mezzaroma, presidente del Siena che proprio Giorgio Sganga ha traghettato in sella alla poltrona più importante del club toscano. Alcune voci volevano il patron del club bianconero interessato addirittura all’intero pacchetto societario silano (niente di tutto ciò giurano le parti). L’incontro è servito invece per parlare di mercato e specialmente dei due gioiellini Domenico Danti (20) e Francesco De Rose (22). Il Siena, infatti, è molto interessato ad entrambi i giocatori rossoblù ed è pronto a fare un’offerta importante. Il club toscano avrebbe proposto in cambio della metà di di Danti (sull’altra ci sarebbe già un’opzione dell’Inter di Moratti) e dell’intero cartellino di De Rose una cifra di poco superiore al milione e mezzo con la promessa di far restare fino a giugno i due ragazzi cosentini in forza alla squadra di Mimmo Toscano. Il Cosenza dal canto suo sembra ritenere la cifra molto interessante e si è detto disponibile ad intavolare seriamente la trattativa che nel giro di un paio di giorni potrebbe concludersi, salvo ripensamenti del Siena (dovute anche alle perplessità dei tifosi bianconeri che all’apprendere della notizia di un possibile interessamento di Mezzaroma alla società Cosenza calcio hanno mostrato tutto il loro disappunto). (Daniele Mari)

Related posts