Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ancora una sconfitta per la Tubisider

Ancora una sconfitta per la Tubisider

Filotto negativo per gli uomoni di Manna nelle prime tre gare di campionato. A Bari s’impongono i padroni di casa per 9-4.

fase_di_garaTerza sconfitta di fila per la Tubisider Cosenza, superata in trasferta, nello scontro salvezza, dal Bari Nuoto. Solito buon inizio per il “sette” di Francesco Manna che ben si è comportato nei primi due parziali, concedendo troppo nel terzo e quarto tempo. La squadra ha palesato i cronici limiti in fase di realizzazione, incapace ancora una volta di sfruttare l’uomo in più, ma anche le assenze hanno finito col pesare sul risultato. L’impegno e la volontà non sono mancati alla Tubisider , ma ciò non è bastato. Resta il rammarico per la Tubisider di non essere riuscita a cogliere un risultato positivo contro una compagine alla portata. “I ragazzi hanno fatto quello che hanno potuto – sottolinea il tecnico Manna – ma obiettivamente non era facile. A questo aggiungiamo il fatto che non ci siamo potuti allenare al meglio, dal momento che  nella vasca della piscina olimpionica scoperta siamo potuti scendere soltanto una volta, causa la bassa temperatura dell’acqua, problema al quale nessuno ha posto rimedio, costringendoci ad allenarci in una vasca inadeguata e in orari inusuali. Certo è che se alle varie difficoltà ci si aggiunge anche questa , senza che vengano presi gli opportuni provvedimenti, il cammino verso la salvezza diventerà sempre più difficile”. Il tabellino:

Bari Nuoto – Tubisider Cosenza  9 – 4 
( 3 – 1 ) ( 1 – 1 ) ( 2 – 1)  ( 3  – 1)
Bari Nuoto: Di Fano, Cicciomessere, Rifi, Arcioli, Esposito, Tarantino (2), Surico (1), Mazzacoli, Barisi (2), Lojacono (2), D’Attis, Spagna, Piscitelli (2). Allenatore Carbonara .
Tubisider Cosenza: Mazzuca, Colella E. , Boccia, Buonocore, Cerzosimo, Colosimo (1), Ranalli, Spadafora (3), Gaglianone, Fasanella, Andrioli, Marozzo, Olivito. Allenatore Manna. 
Arbitro: Tempesta di Caserta 

Related posts