Tutte 728×90
Tutte 728×90

LP1/B: aspettando la ventiduesima giornata

LP1/B: aspettando la ventiduesima giornata

Spiccano gli incontri d’alta classifica Ternana-Verona e Portogruaro-Lanciano. Il Pescara ospita il Giulianova mentre un Foggia rinnovato dai nuovi acquisti farà visita al Ravenna nel posticipo di lunedì sera.

ternana_in_vettaE’ un turno di campionato che rischia di frammentare la classifica il ventiduesimo turno del girone B di Prima Divisione. Fra le big il Verona farà visita ad una Ternana con il dente avvelenato, mentre il Portogruaro, in difficoltà d’organico a causa delle squalifiche e degli infortuni, ospiterà il Lanciano, orfano di Zeytulaev. Niente da fare per Magnusson, ultimo acquisto del Taranto che, contro la Spal a Ferrara, si gioca un’importante fetta di campionato contro una formazione in netta ripresa. Pericolo Andria per il Cosenza, mentre il Ravenna nel posticipo del lunedì, potrà contare sui nuovi acquisti Artipoli, Agnelli e Visone.
CAVESE-REGGIANA. Padroni di casa che dovranno rinunciare a Carbonaro e Siani e molto probabilmente anche a Schetter. In difesa torna Nocerino che rileva Farina, partito in questa sessione di mercato. La Reggiana che ha perso domenica scorsa la testa della classifica, risponde con la coppia d’attacco Alessi-Temelin e ripropone la linea difensiva guidata da Mirko Stefani, vice capocannoniere del torneo ed in odore di trasferimento al Pescara.
COSENZA-ANDRIA. Formazione ancora da definire per Mimmo Toscano che recupera Petrocco ma non può contare su Danti. A centrocampo, sicuri Fiore e Roselli, con Maggiolini e forse La Canna. In attacco rientra Biancolino da titolare mentre Ceccarelli trova spazio fra le riserve. Nell’Andria possibile il forfait di Mennella che potrebbe cedere il posto fra i pali a Spadavecchia. A centrocampo giocherà il nuovo acquisto Mezavilla mentre il reparto offensivo sarà guidato da Sy.
PESCARA-GIULIANOVA. Di Francesco sarà costretto a fare i conti con le assenze. Verratti tarda a recuperare, Zappacosta sarà costretto ai box da alcune noie muscolari e con molta probabilità non sarà del match neanche Bonanni. Mister Bitetto dovrà rinunciare a Carbonaro e Croce che saranno sostituiti da Lieri e Carratta.
PORTOGRUARO-LANCIANO. Fuori Siniscalchi e Pondaco, mister Calori si troverà a fare i conti con due assenze fondamentali. Non sono ancora stati scelti i loro sostituti ma è certa la presenza di Espinal e del nuovo arrivo Romano che partirà dalla panchina. Taglieri risponde con il 4-4-2, accantonato da un paio di partite. Il mister degli ospiti non potrà avere Zeytulaev e Perfetti, entrambi fermi ai box.
REAL MARCIANISE-POTENZA. Grossi problemi in difesa per i padroni di casa. Mister Bocolini dovrà fare a meno di degli squalificati Murolo e Piscitelli e non potrà contare neanche su Ciano che ha rimediato una distorsione alla caviglia. Centrocampo e attacco sono invece confermati. Capuano, invece, manderà subito in campo il nuovo acquisto Evangelisti, centrocampista giunto ieri in ritiro, mentre in attacco ritornerà al modulo con una sola punta che sarà Prisco, supportato da Lele Catania.
RIMINI-PESCINA. I padroni di casa quasi sicuramente potranno contare sul recuperato Pugliesi ma non su Cardinale. In difesa, fuori Lebran al suo posto giocherà Vitello, mentre in attacco, esordirà dal primo minuto Morante, appena prelevato dal Lanciano. Fra gli ospiti recuperano Rebecchi e Cesar ma resta ancora fermo Alessandro Birindelli.
SPAL-TARANTO. Due assenti per gli estensi che confermano l’undici che ha fatto bene nelle ultime partite ad eccezione di Rossi che prenderà il posto di Quintavalle. Il Taranto non potrà contare sul nuovo acquisto Magnusson ma avrà Coppola a centrocampo con Crovetto che esordirà al posto di Di Roberto.
TERNANA-VERONA. Ancora molti assenti per gli umbri che dovranno fare a meno di Camillini, Perna e Angelucci indisponibili e degli squalificati Lacheleb e Tedeschi. Pronti invece all’esordio i nuovi Balestrieri, Quondamatteo e Negnini. Remondina conferma il trequartista a supporto delle punte che saranno Colombo e Di Gennaro. A fornire gli assist sarà Berrettoni mentre l’indisponibile Garzon sarà sostituito da Pensalfini.
RAVENNA-FOGGIA (lunedì 1 Febbraio). Fuori per infortunio Ciuffitelli, Rizzo e Giordano. Se arriva il transfer Felci parte dalla panchina pronto a fare il suo esordio. Ugonotti ha tutti a disposizione e farà esordire dal primo minuto i nuovi Artipoli, Visone e Agnelli. (f.p.)

Related posts