Tutte 728×90
Tutte 728×90

LP1/B: rinviato il posticipo fra Ravenna e Foggia

La curva dello stadio “Benelli” è stata ritenuta inagibile a causa delle forti nevicate. Il match sarà recuperato probabilmente il 14 Febbraio.

bruno_benelli4E’ ancora la neve a farla da padrone. Dopo il rinvio del match fra Rimini e Pescina, non disputato nella giornata di ieri a causa delle cattive condizioni climatiche, anche il posticipo della ventiduesima giornata fra Ravenna e Foggia è saltato a causa delle abbondanti nevicate che hanno coperto l’Emila Romagna. La Commissione di vigilanza sui luoghi di Pubblico e Spettacolo, intervenuta questo pomeriggio per effettuare una ispezione al “Bruno Benelli”, ha infatti riscontrato l’inagibilità di una parte dello stadio del Ravenna inoltrando una delibera in cui si legge: “Le condizioni climatiche previste, unitamente alla presenza diffusa di neve e ghiaccio nel predetto settore non consentono l’accesso in sicurezza dei tifosi ospiti”. Arriva quindi la notizia dell’ennesimo rinvio, dovuto non all’impraticabilità del terreno di gioco ma all’inagibilità di un settore del campo. E’chiaro che i circa duecento tifosi ospiti partiti da Foggia avrebbero trovato la curva innevata, ma in Italia, ultimamente, si assiste a troppi incontri rinviati per questo motivo. Se il motivo è la sicurezza di chi assiste al match, non sarebbe più logico prendere la decisione in maniera più tempestiva e comunicarla alle squadre e ai tifosi che si spostano in massa per seguire i loro beniamini? I palloni rossi evidentemente non vanno più di moda ed il match sarà recuperato con molta probabilità il 14 Febbraio, durante la settimana di sosta della Lega Pro. (f.p.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it