Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, ora diamo i numeri

Cosenza, ora diamo i numeri

I rossoblù hanno il secondo miglior attacco, il Lanciano invece ha fatto meno punti di tutti davanti ai suoi tifosi. Nessuno ha una media ingelese col segno più.

palla_in_rete_con_andria

Palla in rete: è l’1-0 con l’Andria

I numeri sono il calcio e non sono pochi quelli che sostengono che di conseguenza il calcio sia semplicemente una questione di numeri. La matematica non c’entra nulla, ma facendo una radiografia più attenta al campionato, spesso si ottengono informazioni più completae di una scarna analisi che si ferma ai punti conquistati in classifica. I più attenti avranno di certo notato che la Reggiana detiene sinora l’attacco più prolifico avendo fatto gol in 35 occasioni. Lontano dalle mura casalinghe, gli emiliani devono dividere però la prima piazza con Cosenza e Portogruaro che hanno beffato il portiere avversario 14 volte. La squadra che ha raccolto la palla  in fondo al sacco più delle altre è il Potenza (34 reti subite), ma a quattro distanze ci sono i rossoblù silani (30). Il Verona di Remondina invece basa il suo primato su una retroguardia invulnerabile. In trasferta nessuno è riuscita a bucarla e proprio questo 0 è segno di grande forza. Il passivo di 8 gol incassati al Bentegodi mette al sicuro il gradino più alto del podio. Gli scaligeri condividono però un altro dato interessante con il Lanciano, quello relativo ai ko esterni. Nessuna delle due formazioni è mai tornata a casa senza punti in saccoccia, davvero stupefacente. Pescina, Marcianise e Ternana invece hanno perso più di tutti in casa, ben 5 volte, mentre a Giulianova è frequente il segno x (7 volte). Tornando al Lanciano, i rossoneri sono quelli che hanno conquistato più pareggi: 13. Gli abruzzesi assieme al Foggia hanno totalizzato solo 10 punti su 30 disponibili davanti ai loro tifosi, risultando in coda a questa speciale graduatoria. Per concludere, un dato singolare: non esiste squadra che abbia una media inglese positiva. La migliore ce l’ha il Verona ed è -1(co. ch.)

 

Related posts