Cosenza Calcio

Biancolino rialza il Cosenza. A Lanciano i rossoblù tornano al successo (0-1)

La rete del pitone regala tre punti d’oro alla squadra di Toscano che finalmente rende estremamente cocnreta una gara difficile da gestire. Fiore fallisce un rigore.

biancolino_eurogol

L’attaccante silano Raffaele Biancolino

La musica è cambiata, il Cosenza è cambiato e sembra quella squadra che nelle scorse stagioni era capace di far male e soffrire in trasferta. Sarà stato il 4-4-2 o la voglia di uscire da un momento un po’ complicato. L’unica certezza è che il “pitone” Biancolino è tornato a segnare e che i lupi dopo tre gare ritrovano il successo. La rete del bomber rossoblù è arrivata al 46′ del primo tempo dopo un rigore fallito da Fiore (ad inizio partita) ed una prima frazione equilibrata. Nella ripresa il Lanciano ha provato a far male ma si è vista una difesa finalmente attenta ed invalicabile. Il Cosenza è in piena corsa playoff, non poteva sbagliare ed ha tirato fuori gli attributi nel momento più importante. CRONACA. La gara si gioca con una sessantina di tifosi ospiti che hanno aggirato il divieto imposto dal Prefetto di Chieti in settimana. Incredibile partenza dei silani che al secondo minuto hanno l’occasione per passare in vantaggio. L’arbitro, infatti, concede un penalty. Fiore va dal dischetto ma Chiodini neutralizza la sua conclusione. Le due squadre giocano su ritmi abbastanza alti ma nei primi 15 minuti di gioco oltre al rigore non c’è da registrare alcuna conclusione in porta. Il Cosenza prova ad allargare il gioco per permettere agli esterni di offrire cross interessanti a Biancolino e Scotto. I padroni di casa sono ben organizzati e rispondono con azioni rapide ma senza mai concludere verso la porta difesa da Petrocco. Al 35′ Biancolino serve Maggiolini che guadagna un corner sugli sviluppi del quale si crea una mischia in area. Nulla di fatto. Un minuto dopo Improta calcia in girata ma Petrocco è bravo a respingere. Al 37′ Bernardi tocca la palla una spalla e i padroni di casa reclamano un rigore che l’arbitro, a due passi, non concede. Il match si infiamma. Il Cosenza si difende con attenzione. Al primo minuto di recupero però i silani passano. Biancolino sfrutta un’indecisione della difesa avversaria e in semirovesciata manda la palla alle spalle di Chiodini. Padroni di casa gelati.
RIPRESA. Le formazioni restano invariate ed il Lanciano si butta subito in avanti per trovare il punto del pari. Padroni di casa pericolosissimi al 50′ con Sacilotto che di testa impegna Petrocco, chiamato ad un grande intervento. Un minuto dopo Improta prova la conclusione che termina di poco fuori. Toscano si cautela, fuori Scotto dentro Roselli che va a dare una mano a centrocampo. Fiore gioca più avanzato vicino a Biancolino. Continua il forcing del Lanciano che mette alle strette i rossoblù. Ci provano anche Turchi con una conclusione debole al 59′ e Improta un minuto dopo con un tiro deviato fuori. Prova ad uscire fuori il Cosenza con Fiore che mette ordine e tenta di far salire la squadra. Al 62′ grande azione del Cosenza con Biancolino che calcia all’incrocio. E’ gol ma l’arbitro ravvisa un’irregolarità. Al 70′ ci prova Colussi con una inzuccata forte e precisa ma è ancora decisivo Petrocco che sventa la minaccia con un prodigioso intervento. Pagliari inserisce Marfisi, un’altra punta, per dare più spinta ai suoi. Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del match che regala al Cosenza tre punti fondamentali. (Francesco Palermo)

 

 

Il tabellino:

LANCIANO-COSENZA 0-1

V. LANCIANO (4-2-3-1): Chiodini 6.5; Colombaretti 6 (38′ st Oshadogan ng), Moi 4, Antonioli 5.5, Mammarella 6.5; Aquilanti 6 (28′ st Amenta 6), Sacilotto 6; Turchi 5.5 (30′ st Marfisi ng), Sinigaglia 6, Improta 6; Colussi 6. A disp. Aridità, Coppini, Perfetti, Di Michele. All. Pagliari 5.5
COSENZA (4-4-2): Petrocco 7.5; Bernardi 6, Porchia 6, Fanucci 6, Di Bari 6; Virga 6 (26′ st La Canna 6), De Rose 6, Fiore 5, Maggiolini 6.5 (35′ st Marsili ng); Biancolino 6.5, Scotto ng (5′ pt Roselli 6). A disp. Gabrieli, Musca, Ungaro, Olivieri. All. Toscano 7
ARBITRO: Del Giovane di Albano Laziale 5.5
MARCATORI: 47′ pt Biancolino
NOTE: spettatori 800 circa, incasso non comunicato. Ammoniti: Di Bernardi, Colombaretti, Marsili, Porchia. Angoli: 7-4. Rec.: pt 2′, st 4′. Al 3′ pt Fiore fallisce un calcio di rigore parato da Chiodini.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina