Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tubisider, ennesima volta al tappeto

Tubisider, ennesima volta al tappeto

La formazione di coach Manna ritorna dalla trasferta contro la Telimar Palermo con un pugno di mosche. “Gli avversari erano tra i più fortin del giorone”.

gol_pallanuooto_maschileDisco rosso per la Tubisider Cosenza contro la Telimar Palermo. Dalla trasferta siciliana la formazione cosentina  priva di Buonocore e Cerzosimo, torna con un’altra sconfitta sulle spalle ma con la consapevolezza di avere tenuto testa ad una delle migliori squadre della serie B e tra le maggiori candidate alla vittoria del campionato. Non era da questo genere di partite che ci si aspettava fare punti anche se la speranza di un risultato positivo contro qualsiasi avversario è sempre viva. Nonostante la sconfitta il “settebello” allenato da Francesco Manna ha confermato di essere ulteriormente in crescita. Di questo passo prima o poi i punti arriveranno. I cosentini hanno affrontato i padroni di casa a viso aperto, mettendoli anche in difficoltà in alcuni frangenti dell’incontro come del resto dimostrano i parziali. Alla fine del terzo tempo Spadafora e compagni erano sotto soltanto di quattro reti, dopo essersi aggiudicati la terza frazione di gioco. Il calo, divenuto una costante, nel quarto ed ultimo tempo, quando la tecnica e l’esperinza della Telimar Palermo sono venute fuori. “Abbiamo disputato una buona gara contro una squadra tecnicamente superiore e tra le più forti del girone – commenta il tecnico Francesco Manna – uscendo battuti ma a testa alta. E’ da queste prestazioni che traiamo la consapevolezza che le cose miglioreranno e che riusciremo a lasciarci alle spalle questo periodo negativo, dove pur mettendocela  tutta non riusciamo a fare punti. Nonostante le difficoltà non ci abbattiamo perchè siamo convinti che i risultati non tarderanno ad arrivare. Posso soltanto fare i complimenti ai miei ragazzi per come hanno affrontato questa difficile trasferta”.

Related posts