Tutte 728×90
Tutte 728×90

La Tubisider lotta coi denti, ma vince Bari 16-11

Il settebello di coach Manna è in crescita e rne la vita difficile ai più quotati avversari. Decisivo l’ultim,o parziale. Il tecnico si dice soddisfatto.

gol_pallanuooto_maschileOnore al merito degli sconfitti, onore alla Tubisider Cosenza che tiene testa per tre parziali e mezzo alla imbattuta e a punteggio pieno capolista Newton Payton Bari. Una partita esaltante, entusiasmante, dove il “sette” allenato da Francesco Manna ha buttato  nella mischia tutto quello che aveva, grinta, orgoglio, carattere e determinazione, mettendo in scacco la formazione pugliese fino a pochi minuti dal termine. La Tubisider Cosenza vista all’opera in questo incontro ha dimostrato di essere in continua crescita e pur evidenziando qualche limite, di questo passo potrà dire la sua nella lotta per la salvezza. I baresi sono  rimasti certamente spiazzati da questa Tubisider, non aspettandosi una squadra in grado di creare loro notevolissime difficoltà come nel terzo e nel quarto parziale. Sarebbe bastato un pizzico di decisione in più di Spadafora e compagni, in qualche momento della gara e forse le cose sarebbero andate diversamente. Resta la consapevolezza di avere disputato un’ottima gara e la convinzione che contro avversarie di pari livello, sarà tutta un’altra musica. “Non posso che fare i complimenti ai miei ragazzi – commenta il tecnico Manna – per come hanno disputato questa partita. Abbiamo giocato alla pari con la capolista per quasi tutto l’incontro. E se continueremo su questa strada i punti arriveranno”.
Il tabellino:

Tubisider Cosenza – Newton Payton Bari  11-16  
( 1 – 3 ) ( 4 – 4 ) ( 4 – 3 ) ( 2 – 6 )
Tubisider Cosenza: Olivito, Boccia, Fasanella (1), Buonocore (1), Ranalli (4), Colosimo, Cerzosimo (1), Spadafora (2), Guaglianone (1), Perri (1), Manna, Marozzo, Mazzuca. Allenatore: Sig. Francesco Manna.
Newton Payton Bari: Tramacera, Schiavo, Storniello (2), Provenzale (4), Padolecchia (2), Sant’ Amato, Di Pasquale (1), Sassanelli, Merlini, Valenti (5), La Tartera (2). Allenatore: Sig. Salvatore Tranchina.
Arbitro: Lamberti di Salerno

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it