Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: vittoria con primato per il Cosenza. Monopoli al tappeto (2-0)

Berretti: vittoria con primato per il Cosenza. Monopoli al tappeto (2-0)

Nel recupero della 13esima giornata sono Salandria e Viscardi (quindicesima rete stagionale) a risolvere il match. I silani agganciano il Siracusa in vetta alla classifica.

4_-_lorganico_del_cosenzaUna vittoria sudata quella di oggi da parte del Cosenza di mister Petrucci contro un Monopoli che ha retto sino agli ultimi minuti. Una gara molto tesa e nervosa che si è trascinata con poche emozioni fino a cinque minuti dalla conclusione. E’ stato in quel momento che la squadra di Petrucci è venuta fuori. Una vittoria griffata Salandria & Viscardi. Due giovani che, ormai dalla passata stagione, sono nel giro della prima squadra. Petrucci ringrazia i suoi ragazzi e ritrova la vetta della classifica seppur in condominio con il Siracusa.
CRONACA. I rossoblù devono fare a meno di Martino squalificato. Petrucci è costretto a ridisegnare l’assetto offensivo inserendo Angelico (classe 1993) sulla fascia. Il Monopoli si presenta con il 4-3-3 e inizialmente mette in difficoltà i lupacchiotti. Al 9′ prima incursione della squadra pugliese con Confalone che impegna da vicino Galeano. I biancoverdi sembrano avere qualcosa in più in avvio di gara e mettono i brividi ai silani. Nel giro di un minuto (12′) prima un palo su deviazione sfortunata di Viola e poi la traversa con un bel tiro di Mincuzzi deviato da Galeano salvano il Cosenza. La squadra di Petrucci, scampato il pericolo, si sveglia al 16′. Grande sgroppata sulla fascia di Sposato ma il suo cross si perde nel deserto dell’area di rigore avversaria. Al 27′ opportunità per Viscardi. L’attaccante silano è bravo nel far fuori con un sombrero prima il suo dirimpettaio e poi il portiere che però devia il pallone in angolo. La prima frazione si chiude sul risultato ad occhiali. La ripresa è da subito emozionante. All’8′ è il Monopoli ad andare vicino al vantaggio con una punizione a giro di Lucarelli con Galeano costretto a volare sotto l’incrocio. Nonostante il gran possesso palla il Cosenza non riesce a trovare il guizzo finale e così il portiere silano al 26′ è costretto agli straordinari respingendo di pugno un tiro da fuori di Cipriano. Un minuto occasione ghiotta per il Cosenza. Viscardi ben lanciato da Ruggeri  si presenta tutto solo in area di rigore ma si lascia ipnotizzare dall’estremo difensore biancoverde calciando debolmente. I rossoblù premono e il Monopoli è costretto a rintanarsi. Al 40′ ci pensa Salandria a scardinare il muro pugliese con una gran conclusione dal limite che beffa il portiere avversario. Gran festa sulla panchina di mister Petrucci. Due minuti dopo il signor Zucco di Catanzaro espelle il difensore silano Viola. Il Monopoli però non ne ha più e Viscardi allo scadere mette il sigillo alla gara con un bel tocco sotto a tu per tu con Pugliese. Quindicesimo gol stagionale per il bomber cosentino. Dunque una vittoria importantissima per i ragazzi di Petrucci che a fine gara ricevono anche i complimenti di Mimmo Toscano, presente a bordo campo. Lo spogliatoio dei lupacchiotti risponde con un ironico “Il Cosenza siamo noi” e “La capolista se ne va…”. Un bel modo per festeggiare il ritorno in vetta alla classifica. (Daniele Mari)

Tabellino
COSENZA-MONOPOLI   2-0

COSENZA (4-4-2): Galeano, Micieli, Marchio, Sommario (24’st Mirabelli), Longobucco, Viola, Ruggeri (41′ st Carlucci), Sposato, Viscardi, Salandria, Angelico (32′ st Castellano). A disp: Muto, Filippo, Prete, Di Martino. All: Petrucci
MONOPOLI (4-3-3): Pugliese, Mincuzzi, Cara, Lucarelli, Granco, Pastanella, Curri, Cipriano, Recchia (39′ st Longano), Confalone (22′ st Cascione), Di Bari (35′ st Marasciullo). A disp: Zepripierri, Granco M, Binetti, Galizia. All: Comis
ARBITRO: Zuco di Catanzaro
MARCATORI: 40′ st Salandria, 47′ st Viscardi

Related posts