Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Reggiana: quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Cosenza-Reggiana: quello che c’è da sapere sui nostri prossimi avversari

Dominissini a Cosenza senza Guerra squalificato per doping. Il confronto tra calabresi ed emiliani mette di fronte i due migliori attacchi del campionato.

reggiana_dopo_golIl Cosenza di Mimmo Toscano questo pomeriggio affronterà allo stadio San Vito la Reggiana di mister Dominissini. La formazione emiliana finora in campionato ha conquistato 36 punti frutto di 10 vittorie, 6 pareggi e 7 sconfitte realizzando 35 reti e subendone 25. I granata lontani dal proprio pubblico hanno totalizzato 15 punti collezionando 3 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte mettendo la palla in fondo al sacco 13 volte e dovendola raccogliere in 14 occasioni. Mister Dominissini per la gara contro il Cosenza dovrà rinunciare a Guerra trovato positivo alla cannabis ad un controllo antidoping prima della gara contro il Taranto. Anche Romizi non potrà partecipare alla sfida a causa di un risentimento muscolare (lesione di primo grado al flessore della gamba sinistra). Al suo posto è stato convocato il giovane Bovi. Non saranno del match neanche Saverino, Ingari, Mallus e Morelli. Mister Dominissini, però, potrà contare su Nardini e Anderson che hanno recuperato dai rispettivi infortuni. Il tecnico emiliano con il rientro di questi due elementi ritorna al 4-4-1-1 con Alessi a fungere da trequartista alle spalle dell’unica punta Rossi. (a.g.)  
La probabile formazione:
REGGIANA (4-4-1-1): Tomasig, Girelli, Stefani, Zini, Mei; Nardini, Viapiana, Maschio, Anderson; Alessi; Rossi. A disp.: Manfredini, Ferrando, D’Alessandro, Bovi, Castiglia, Ferrari, Temelin. All.Dominissini

Related posts