Tutte 728×90
Tutte 728×90

Carnevale su Pagliuso: “Perché privarci di gente che capisce di calcio?”

Carnevale su Pagliuso: “Perché privarci di gente che capisce di calcio?”

Il presidente ammette tra le righe l’esistenza di una trattativa e lancia messaggi a Mimmo Toscano: “Fiore a centrocampo perde il 90% del potenziale offensivo”.

giuseppe_carnevale_foto_mannarino

Il patron del Cosenza Giuseppe Carnevale

La conferma arriva direttamente dall’esponente più importante della società rossoblù. Giuseppe Carnevale è intervenuto alla trasmissione Balla coi Lupi in onda su Rlb ed ha proferito parole di elogio nei confronti della famiglia Pagliuso. “La loro voglia di fare calcio non la scopriamo di certo oggi e la decisione di contribuire con una cospicua sponsorizzazione ne è la testimonianza. Ovviamente da cosa nasce cosa”. Il riferimento è chiaro e alla domanda precisa dei conduttori in studio, il patron risponde con sincerità. “A priori non si può escludere nulla, stiamo parlando di  gente che di calcio ne capisce, perché mai dovrei privarmene? L’obiettivo è fare il bene del Cosenza, questo nessuno lo dimentichi”. Nel frattempo però tiene banco anche un argomento più tecnico. “Dopo la prestazione di domenica la società ha deciso di farsi sentire e di mostrare la sua vicinanza alla squadra. Le prossime partite saranno quelle decisive e per quanto ci riguarda abbiamo l’obbligo di fare bene in ottica playoff”. Ce n’è anche per Mimmo Toscano. “La sua ammissione di colpa gli fa onore. E’ una persona che stimo per la capacità di assumersi le proprie responsabilità. Fiore però non può giocare a centrocampo, in quella posizione perde il novanta per cento del potenziale offensivo”. A buon intenditor, poche parole.  (co. ch.) 

Related posts