Tutte 728×90
Tutte 728×90

Foggia-Cosenza: inizia la prevendita, ma la gara rischia le porte chiuse

Foggia-Cosenza: inizia la prevendita, ma la gara rischia le porte chiuse

L’osservatorio ha sanzionato lo Zaccheria come impianto non a norma, l’ad rossonero spera però in un intervento del sindaco. Tagliandi disponibili allo Store.

stadio_zaccheria

Uno scorcio dello Zaccheria di Foggia

Lo stadio Pino Zaccheria di Foggia non è a norma, almeno secondo il parere dell’Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive che ha provveduto ad effettuare un sopralluogo ed accertare la mancanza di sicurezza in alcuni suoi punti. In particolare mancherebbe l´agibilità (i lavori sono a buon punto, ma sospesi per il mancato pagamento del Comune: non a caso, un´impresa ha chiuso alcuni cancelli con i lucchetti l’altro giorno) e sarebbe arrivato il parere negativo sull´utilizzo dello stesso in presenza di pubblico, da parte della commissione provinciale di vigilanza. Da qui la richiesta inviata al Prefetto Nunziante a far disputare le gare senza spettatori sugli spalti. L’amministratore delegato rossonero, Gianni Francavilla, si appella al sindaco: “Quest´ultimo, finora, si è sempre assunto la responsabilità di far disputare le gare: confidiamo che lo faccia anche stavolta“. Nel frattempo il Cosenza ha diramato un comunicato riguardante i tagliandi messi a disposizione dei sostenitori silani.Nella nota si informano i supporter rossoblù che fino a sabato 27 febbraio alle ore 19, presso il RedBlue Store all’interno dello stadio San Vito (orario d’apertura: 9.00-12.00, 16.00-19.00) saranno in vendita i biglietti del settore ospiti per la partita Foggia-Cosenza in programma domenica 28 febbraio alle ore 14,30. I 400 tagliandi messi a disposizione della tifoseria cosentina (costo: 11 euro più un euro e 50 di diritto di prevendita), consentiranno l’ingresso nella curva Nord dello stadio Pino Zaccheria.    (co. ch.)

Related posts