Tutte 728×90
Tutte 728×90

A Cosenza il tecnico della nazionale femminile Roberto Fiori

A Cosenza il tecnico della nazionale femminile Roberto Fiori

Domani assisterà all’allenamento della formazione femminile di coach Posterivo. Il setterosa è l’unica squadra femminile calabrese mlitante in serie B.

fiori_riceve_un_premio

Il tecnico Fiori mentre riceve un premio

Il tecnico della Nazionale Femminile di Pallanuoto Roberto Fiori sarà a Cosenza in questo fine settimana. Nella serata di Sabato 28 febbraio assisterà all’allenamento della Cosenza Pallanuoto, unica formazione calabrese della pallanuoto femminile, attualmente militante nel campionato di serie B. Per l’importante occasione saranno convocate tutte le atlete che ad oggi gravitano nel giro della prima squadra cosentina. Una sorta di premio che la società del presidente Giancarlo Manna e il tecnico della prima squadra Andrea Posterivo vogliono riconoscere a tutte le pallanuotiste che nonostante la giovane età, bene stanno affrontando sia il campionato di serie B che quello giovanile regionale.
Domenica mattina Il Commissario Tecnico Roberto Fiori, vecchia conoscenza della pallanuoto cosentina in quanto guidò il “settebello” dell’ ASD Cosenza Nuoto nel campionato di serie B, portandolo a disputare la finalissima play off e sfiorando la promozione in A2 per un soffio, avrà un doppio appuntamento. Alle 9,30 parteciperà alla riunione tecnica degli arbitri e delle società di pallanuoto calabresi indetta dal Gruppo Ufficiali Gare della Calabria presieduto da Stefano Grandinetti. Si parlerà del regolamento tecnico e della casisistica 2010, presente anche il docente regionale di pallanuoto Alessandro Panucci. Alle ore 11,00 il CT Roberto Fiori assisterà ad un collegiale di selezione per le atlete nate nel 1994 e anni successivi, di Basilicata, Calabria, presente con nove atlete della Cosenza Pallanuoto e Puglia.
La presenza di Roberto Fiori dopo quella del tecnico della Nazionale Giovanile Fabio Conti nel dicembre scorso, è un ulteriore segnale di come a livello nazionale siano molto apprezzati gli sforzi della dirigenza cosentina.

Related posts