Cosenza Calcio

Cosenza, a Foggia con il 4-2-3-1. Unico dubbio: La Canna o Virga sulla destra

Non hanno partecipato alla seduta odierna De Pascalis, Marsili e Petrocco. I rossoblù domani mattina svolgeranno la consueta rifinitura e nel primo pomeriggio partiranno alla volta di Foggia.

allenamento_autunnoI rossoblù, questo pomeriggio, si sono ritrovati sul terreno di gioco del Sanvitino per continuare la preparazione in vista della delicata sfida di domenica prossima in casa del Foggia. La squadra è uscita alla spicciolata dagli spogliatoi ed ha effettuato un prolungato riscaldamento sotto le indicazioni del professor Roberto Bruni. Mister Toscano, subito dopo, ha ordinato ai suoi uomini di svolgere un’esercitazione sul possesso palla collettivo. Il tecnico silano, prima di mandare tutti sotto la doccia, ha fatto disputare una partitella. Il trainer reggino ha provato la probabile formazione per la gara con il Foggia schierando un 4-2-3-1 con Gabrieli tra i pali; Bernardi, Porchia, Fanucci e Chianello sulla linea difensiva; De Rose e Roselli in mezzo al campo davanti a Danti, Fiore e La Canna; Biancolino a fungere da unico terminale offensivo. Non hanno partecipato all’allenamento odierno De Pascalis, Marsili e Petrocco. De Pascalis è rimasto a casa a causa di un attacco influenzale. Marsili ha lavorato a parte per la botta alla tibia ricevuta nella sgambatura di ieri. Petrocco, invece, è rimasto a riposo e rimarrà fermo per un po’ di tempo, come recita un comunicato ufficiale della società, a causa di un trauma cranico riportato nello scontro con Fanucci avvenuto durante la gara di domenica scorsa contro la Reggiana che ha costretto l’estremo difensore rossoblù ad abbandonare anzitempo il terreno di gioco. I rossoblù domani mattina svolgeranno la consueta rifinitura e nel primo pomeriggio partiranno alla volta della Puglia dove domenica prossima affronteranno allo stadio Zaccaria il Foggia.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina