Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ceccarelli: “Il Cosenza ha vinto immeritatamente”

Ceccarelli: “Il Cosenza ha vinto immeritatamente”

L’attaccante pugliese, ex rossoblù, precisa: “La squadra di Toscano ha capitalizzato le occasioni e torna a casa con i tre punti. Doveva andare diversamente”.

02_-_lex_ceccarelli_ha_il_dente_avvelenato

L’attaccante del Foggia, Fabio Ceccarelli (26)

E’ un “quasi” che ha fatto la differenza nel match fra Foggia e Cosenza per Fabio Ceccarelli (26). L’ex attaccante rossoblù ha dichiarato che la squadra di Toscano non ha fatto “quasi” un tiro in porta vincendo la gara “quasi” immeritamente. Ed in quella parola è racchiuso il risultato firmato dalla doppietta di Danti e la rete di Biancolino. In parole povere i due attaccanti che hanno sbarrato la strada alla punta dei pugliesi nell’esperienza in rossoblù. Un pò limitativo per la squadra di Toscano che ha liquidato un Foggia sempre più a rischio retrocessione. Ceccarelli fa anche i complimenti ai rossoblù ma poi esprime tutta la sua rabbia. “Sono deluso perché avevamo in pugno la partita ed abbiamo fallito troppe occasioni per raddoppiare. Faccio un grande in bocca al lupo ai miei ex compagni ma il Foggia oggi ha costruito tanto e concluso poco. Il Cosenza invece ha capitalizzato le occasioni e torna a casa con i tre punti. Doveva andare diversamente”. Nonostante la partita persa l’attaccante romano ha giocato bene, sfiorando più volte la rete. “Sto bene fisicamente e finalmente riesco a giocare con continuità. Mi manca il gol ma sono convinto che arriverà presto”. In chiusura Ceccarelli parla del momento che sta attraversando la squadra pugliese. “E’ davvero dura per noi. Penso che il Foggia ha le qualità per risalire in classifica e se la squadra non riesce a centrare la salvezza direttamente credo che può vincere i play out. E’ fondamentale però cambiare rotta perché se sprechi troppo come abbiamo fatto noi oggi, diventa difficile vincere le partite e centrare i tuoi obiettivi”. (co.ch.)

Related posts