Tutte 728×90
Tutte 728×90

Danti-Biancolino in coro: “Siamo la coppia più bella del mondo”

Danti-Biancolino in coro: “Siamo la coppia più bella del mondo”

Il pitone è sincero: “Nel secondo tempo con Domenico più vicino a me siamo andati molto meglio”. L’attaccante di San Giovanni in Fiore: “Rossoneri sfortunati negli episodi, noi bravi a vincere una gara importante”

05_-_sbuca_dantiIn campionato nessuna coppia di attaccanti ha segnato più di loro: 17 centri. Danti e Biancolino quando giocano vicini, con Fiore alle loro spalle, sembrano completarsi alla perfezione. A fine gara entrambi si presentano in sala stampa e il primo a parlare è il furetto di San Giovanni in Fiore: “E’ una vittoria molto importante – afferma il baby fenomeno silano – quella che ci siamo guadagnati, anche se il Foggia negli episodi è stato sfortunato.” Sulla prestazione personale Danti commenta: “Nel primo tempo ho giocato da esterno a destra, mentre nel secondo tempo sono andato a giocare accanto a Biancolino, ed è andata meglio”. Vittoria e prima doppietta personale in Prima Divisone. “Sul primo gol – confessa – sono stato fortunato per un rimpallo tra portiere e difensore, mentre sul secondo ho semplicemente dovuto tirare da lontano nella porta sguarnita”. La seconda rete è sembrata facile, ma da cinquanta metri non è detto che si prenda la porta per forza. Dopo quello di Danti ecco il commento del pitone Biancolino che ha messo a segno la decima rete personale. “Oggi bisognava vincere e lo abbiamo fatto. Certo ci è andata bene, siamo stati fortunati per aver segnato con un paio di errori della difesa. Ora la zona playoff è più vicina e noi ci crediamo. Vogliamo restare là davanti e per farlo serve vincere il più possibile”. Il bomber rossoblù concentra l’attenzione anche sulla sua posizione in campo. Non ha mai fatto mistero che gli piace giocare con uno come Danti (o Scotto) di fianco. “Nel primo tempo ero più isolato, poi nella ripresa ho avuto Danti accanto a me e siamo riusciti a fare qualcosa in più”. A fine gara per il bomber napoletano anche un piccolo affaticamento muscolare: “Il mio infortunio? Nulla di grave, solo un piccolo fastidio alla gamba”. (co. ch.)

Related posts