Tutte 728×90
Tutte 728×90

Fiore: “Gara dominata, ora troviamo la giusta continuità”

Fiore: “Gara dominata, ora troviamo la giusta continuità”

Il fantasista rossoblù è ottimista: “Siamo a due punti dalla seconda in classifica e contro le grandi abbiamo fatto sempre bene. Possiamo fare ottime cose”.

12_-_fiore_la_classe_non__acqua

Stefano Fiore, il fuoriclasse del Cosenza

Torna a vincere il Cosenza, dopo il pareggio ottenuto contro la Reggiana e il cambio di modulo. Ed è proprio la nuova disposizione tattica voluta da Toscano a permettere ad un calciatore del calibro di Stefano Fiore (34) di giocare più vicino alla porta ed accendere la luce nei momenti difficili. Il fantasista oggi ha disputato una buona gara ma a parer suo è stata la voglia della squadra a fare la differenza. “Abbiamo dominato il match e potevamo anche chiuderla prima e tornare a casa con un punteggio più largo. Nel primo tempo non riuscivamo ad esprimerci al meglio e loro hanno giocato bene ma nella ripresa ci siamo sistemati meglio in campo ed abbiamo portato a casa l’intera posta in palio”. E’ una vittoria pesante per la truppa rossoblu, in piena zona playoff e a due punti dalla seconda. Fiore festeggia con il gruppo ma pensa già al cammino che attende i silani. “Siamo li e vogliamo restarci perché meritiamo di raggiungere il nostro traguardo. Sono ottimista perché siamo una squadra viva e perché negli scontri diretti abbiamo sempre fatto bene. Credo però che bisogna mantenere la concentrazione in tutto l’arco della partita e trovare la giusta continuità di risultati. Solo chi ha queste qualità può raggiungere i propri traguardi”. A tal proposito, la truppa silana è in piena corsa in un torneo molto equilibrato ed ancora indecifrabile. Fiore sa cosa vuole ottenere e indica la strada da seguire. “E’ fondamentale continuare a fare risultati senza subire battute d’arresto. Per fare questo ci vuole tanta fame di vittorie ma soprattutto la giusta continuità. Se trovi il giusto equilibrio fra queste componenti il resto lo possono fare le giocate dei calciatori e credo che la nostra squadra ha le qualità per mettere tutti in difficoltà”. (co.ch.)

Related posts