Tutte 728×90
Tutte 728×90

Squash, Diamadopoulos vince nell’under 19

Squash, Diamadopoulos vince nell’under 19

Il giovane atleta rendese continua a fre incetta di trofei e medaglie.

finalisti_under_19Archiviati i successi nei tornei a squadre nel campionato italiano figs categoria NC il team delle Cantine Campoverde di Corigliano dopo aver superato le fasi regionali e quelle interregionali dal 12 al 14  Marzo sarà tra le 12 squadre finaliste per aggiudicarsi lo scudetto nc. Mentre nel campionato italiano assoluto vede la Piquè di Rende ad un passo dalle semifinali Nazionali previste per il mese di aprile. Gli squascisti calabresi in questo fine settimana hanno disputato presso il centro sportivo Roman sport center la quarta delle cinque tappe  del circuito nazionale della federazione Italiana giouco squash 2009-10. Dopo Venezia, Rende e Bari è stata la volta di Roma, rimarrà quindi solo Riccione alla fine di marzo, per decretare i primi otto classificati per ogni categoria che disputeranno le finali nazionali juniores in programma nel mese di Aprile.

Ritornando alla tappa capitolina la Scorpion si presentava con otto giocatori accompagnati dal tecnico Salvatore  Speranza e si parte col torneo femminile dove le nostre atlete hanno sicuramente ben figurato, Maria Docimo concludeva sesta, mentre la compagna di squadra Valentina Alfieri, in netta crescita, in questa stagione si sbarazzava di Laura Cibiroli promessa di Reggio Emilia per 2 set a 1, poi batteva Samantha Binotti di Riccione per 2 set a 0, ed in finale con la napoletana Benedetta Buccalà completava l’opera vincendo per 3 set a 2 ed aggiudicandosi il torneo. Nell’under 13 maschile l’unico rendese iscritto Luca Laboccetta su un tabellone da 16 giocatori giungeva ottavo.

Nell’under 15 maschile formato da ben 18 partecipanti, sfortunata la prestazione di Manuel Manconi che perdeva nel tabellone principale per 2 set a 1 col barese Mauro De Lena per poi terminare dodicesimo. Mentre riscattavano la pattuglia rendese i cugini Marco e Giuseppe D’Ippolito che giungevano fino alle semifinali e nel derby era Marco ad avere  la meglio su Giuseppe col punteggio di 2 set a 1. In finale Marco però cedeva per 2 set a 0 contro il genovese Oliviero Ventrice.

Nell’under 17 la scorpion priva dello squalificato Santagata non presentava iscritti e per la cronaca il torneo andava al romano Filippo Pagliarulo. Nell’Under 19 Antonio Spadafora finiva quarto e sul podio Giuseppe Laboccetta dopo aver vinto in semifinale per 3 set a 0 contro il vicentino Mattia Perin, perdeva in finale contro il rendese Dimitri Diamadopoulos per 3 set a 0. Diamadopoulos da quest’anno è tesserato con la squadra campione d’Italia dell’Urbe squash e pertanto  la sua vittoria rimane ascritta al club capitolino. Riepilogando il bottino finale della Scorpion a roma è di 1 medaglia d’oro e due medaglie d’argento. 

Related posts