Cosenza Calcio

Biancolino, che media!

Il rapporto tra gol segnati e partite giocate del bomber è altissimo. Rossi e Altinier devono inseguire. In Prima Divisione ha fatto meglio solo Le Noci del Pergocrema. Ecco la tabella dei migliori goleador della categoria.

biancolino_eurogol

L’eurogol di Biancolino a Ravenna

Biacolino non ha intenzione di fermarsi più Ieri in conferenza stampa ha detto chiaramente che punta la serie B e per raggiungerla con la maglia del Cosenza sulle spalle, serve che continui a segnare a grappoli. Sono tre giornate che il numero nove va a segno, segno di condizione ritrovata. Nel frattempo non solo ha scalato la classifica marcatori salendo sul gradino più alto del podio, ma è in grado di offrire anche una media-gol da brividi. Il rapporto tra gol e partite giocate del pitone è di 0,55, dato che costringe i suoi antagonisti a guardargli le spalle. Altinier del Portogruaro è fermo a 0,47  mentre Rossi della Reggiana si attesta a 0,45. Molto bene anche Sy dell’Andria che con una media di 0,45 insidia i big del campionato. Tuttavia il colored dei pugliesi ha siglato otto reti, una in meno di Piovaccari del Ravenna che però ha giocato di più. L’ex attaccante del Treviso vanta uno 0,39. Per Corona deL Taranto invece solo (si fa per dire) uno 0,32. Dando un’occhiata anche all’altro girone di Prima Divisione, soltanto Giuseppe Le Noci ha uno score migliore di Biancolino. Il puntero del Pergocrema ha siglato 15 reti in 24 incontri per una media di 0,625 ogni novanta minuti. Occhio anche a Motta del Novara: è a quota 0,54.  (co. ch.)
 

BOMBER

RETI

MEDIA-GOL

Le Noci
(Pergogrema)

15

0,625

Biancolino
(Cosenza)

10

0,55

Motta
(Novara)

13

0,54

Altinier
(Portogruaro)

10

0,47

Rossi
(Reggiana)

10

0,45

Sy
(Andria)

8

0,44

Piovaccari
(Ravenna)

9

0,39

Corona
(Taranto)

8

0,32

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina