Tutte 728×90
Tutte 728×90

Carnevale risponde: “Quanto detto dal dg va preso con le pinze”

Carnevale risponde: “Quanto detto dal dg va preso con le pinze”

Il presidente del Cosenza risponde alla dichiarazioni di Mirabelli: “Avevo sentito nella mattinata il direttore. Difficile che in due ore sia cambiato qualcosa”

carnevaleChiamato in causa dal direttore generale, il presidente del Cosenza calcio non tarda a rispondere. Carnevale, questa mattina dalle colonne di Calabria Ora, invita tutti a prendere con le pinze le dichiarazioni di Mirabelli. «Massimo ha una personalità tale che ogni tanto lo porta a manifestare in questi toni ciò che pensa. Direi che sono le sue solite esternazioni da prendere con le pinze e delle quali non condivido il metodo». Queste le sue prime parole. Carnevale però sembra non mandare giù il discorso sulla confusione che regnerebbe in società in questo momento e fa riferimento alle affermazioni del diggì che aveva detto ai microfoni di Rlb: «Non capisco chi comanda nel cda del Cosenza». «La situazione è molto chiara – dichiara il presidente silano – e lui la conosce bene. Con l’amministratore delegato stiamo studiando delle soluzioni, ma io non voglio privarmi di Chianello e della competenza che ha mostrato di possedere. In mattinata con Mirabelli abbiamo discusso per telefono di tante cose, anche di dinamiche societarie. Mi risulta difficile credere che siano cambiate le carte in tavola nell’arco di un paio d’ore. Ripeto, quanto detto dal diggì va preso con le pinze». (co.ch)

Related posts