Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: Cosenza autoritario a Potenza. Per i rossoblù è una passeggiata (0-4)

Berretti: Cosenza autoritario a Potenza. Per i rossoblù è una passeggiata (0-4)

Petrucci resta in scia del Siracusa grazie ad una doppitta di Viscardi e ai gol di Amico e Martino. Migliore prova stagionale dei Lupacchiotti.

viscardi_festeggiatoServiva un chiaro messaggio da far recapitare al Siracusa. La Berretti allenata da Riccardo Petrucci non si è fatta pregare e in casa del Potenza rifila una pesante quaterna ai padroni di casa. Con la neve ai bordi del campo i Lupacchiotti giocano la migliore  gara del campionato e tornano a casa con i tre punti in saccocca. CRONACA. Al 14′ Cosenza già in gol con Amico che al cospetto dei pari età risulta una spanna superiore. Martino conquista un corner e lo batte teso, il difensore svetta e di testa trafigge Tammone. La gara si mette in discesa ed i rossoblù fanno a tratti anche accademia. Da registrare al 20′ però la sostituzione di Salandria che non riusciva a sopportare il freddo pungente di Potenza. Al 29′ ancora Martino protagonista che sguscia via sulla sinistra e crossa. Angelico raccoglie la sfera e la rispedisce in mezzo all’aria dove Viscardi con un piattone al volo fa 2-0. Nella ripresa il tris arriva al 63′ ancora con il bomber di Petrucci che sfrutta al meglio u assist perfetto di Gagliardi. Poco prima tuttavia, era stato Marchio a salvare su un’inzuccata a botta sicura di Lenzone. Poker servito al minuto numero 75. Sposato ruba palla sulla trequarti e trova il corridoio giusto per Martino. Il “pocho” della Berretti non ha problemi a battere tammone con un tocco arguto. Da applausi, infine, la prova dei tre ragazzi classe ’93: Di Martino, Angelico e Gagliardi.

Il tabellino:
POTENZA (4-4-2): Tammone, Ardolino, Lenzone, Grillo (80′ Gerardi), Parisi, Rega Verde, Sacco (55′ Nicastro), Nisisboccia, Delia, Cicia (48′ Lira Ferreira Dos Santos). A disp. Muro, Cuzotto,  Stesina. All. Pagano
COSENZA (4-4-2): Galeano, Micieli, Marchio, Sommario, Amico, Viola, Martino, Sposato, Viscardi (65′ Di Martino), Gagliardi, Salandria (20′ Angelico, 70′ Carlucci). a disp: Mutpo, Loncobucco, Filippo, Ruggieri. All. Petrucci
ARBITRO: Di Noia di Matera (Bonavoglia, Sapienza)
MARCATORI: 14′ Amico, 29′ e 63’Viscardi, 75′ st Martino
NOTE: Gara giocata sotto un freddo gelido. Espulso Nicastro per ingiurie verso l’arbitro. Ammoniti: Grillo e Angelico. Corner: 3-7. Recupero: 3′ pt – 1′ st

Related posts