Tutte 728×90
Tutte 728×90

LP1-B: la giornata numero ventisei

LP1-B: la giornata numero ventisei

Spicca il derby di Puglia Taranto-Foggia e i due incontri d’alta quota Verona-Reggiana e Ravenna-Pescara. Occhio anche a Ternana-Cavese.

rimin-portogruaro E’ tutto pronto al San Vito per un match sulla carta dall’esito scontato. I rossoblù del Cosenza  hanno voglia di cancellare con una vittoria i battibecchi in seno alla società e per farlo Toscano si affida nuovamente alla difesa a tre e alle giocate di Fiore, pronto ad agire da trequartista. Capuano dovrà fare a meno di Di Fatta e Lucenti e schiererà i due ex Profeta e Catania. Il Potenza ha già fatto bene a Verona. La giornata odierna tuttavia presenta altri match importanti. Eccoli nel dettaglio: 

Lanciano-Pescina: Tutti a disposizione eccezion fatta per Antonioli fra i padroni di casa. Al suo posto giocherà Moi mentre in avanti agiranno Sinigaglia e Improta con Masini pronto ad entrare a partita in corso. Gli ospiti invece confermano il modulo che nell’ultima giornata ha regalato un successo altisonante e potranno contare su tutti gli uomini, compreso il bomber Dall’Acqua recuperato in extremis.
Marcianise-Rimini: Sfida fra due squadre tristemente coinvolte da grossi problemi societari che impediranno forse ai club di iscriversi nella prossima stagione. I padroni di casa recuperano gli indisponibili e sono al completo mentre fra gli ospiti mancheranno D’Antoni, Lebran e Baccin. Domani mattina proverà Marchi che ha qualche chance di recupero.
Portogruaro-Andria: Tutti a disposizione fra i padroni di casa che riproporranno la formazione vittoriosa nell’ultima giornata. Fra gli ospiti si rivedrà in attacco Anaclerio per una squadra che con l’arma della velocità proverà a interrompere la corsa al primato del Portogruaro.
Ravenna-Pescara: Qualche problema di formazione per i giallorossi, orfani di Serafini, operato al ginocchio e di Sabato e Riberto. Mister Di Francesco invece perde Olivi e Bonanni ma ritrova Vitale, Ganci e Sansovini che dovrà attendere la giornata di domani per conoscere il nome del suo compagno in attacco.
Spal-Giulianova: Buone notizie per gli estensi che ritrovano Cipriani, pronto a guidare il reparto offensivo e Smit che verrà arretrato in difesa. Recupera anche Cabeccia. Bitetto invece deve fare a meno di Sosi, Dazzi e probabilmente anche di Carbonaro. In avanti partirà dal primo minuto Maritato, calciatore acquistato in sede di mercato invernale.
Taranto-Foggia: Il sogno play off per i padroni di casa inizia a diventare sempre più probabile e Dellisanti per trovare una vittoria pesante si affiderà a Di Roberto e Quadri, rientranti a centrocampo. In difesa spazio per Colombaretti e in avanti probabile maglia da titolare per Russo. Il Foggia invece ha gli uomini contati. I rossoneri dovranno fare a meno di Morini, Artipoli, Burzigotti, Mattioli e Visone. Formazione in alto mare ma l’unica notizia buona è il recupero di Di Dio.
Ternana-Cavese: Tanti ballottaggi fra i rossoverdi che dovranno però fare a meno di Concas e Perna. In avanti una sola maglia per due con Novello favorito sul neoacquisto Ferrari. I campani invece si presenteranno in Campania con la formazione al completo. Turienzo dovrebbe partire dal primo minuto mentre sicuri di una maglia sono Schetter e Insigne.
Verona-Reggiana: Nel Verona, Di Gennaro e Rantier formeranno il tandem offensivo con Berrettoni a sfornare assist. Unici assenti Cangi e Ceccarelli. Negli ospiti saranno tante le assenze con Tomasig, e Alessi squalificati e Saverino infortunato. Ritrova una maglia da titolare Temelin mentre a centrocampo potrebbe giocare il baby Castiglia, arrivato a Gennaio dalla Juventus. (f.p.)

Related posts