Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto femminile, Cosenza vuole vincere contro la capolista

Pallanuoto femminile, Cosenza vuole vincere contro la capolista

Seconda di ritorno nella serie B femminile di pallanuoto. Di scena domenica 14 marzo con inizio alle ore 13,00 nella piscina coperta di Località Campagnano

cosenza_femminile_prematchIl confronto tra i padroni di casa della Cosenza Pallanuoto e la capolista a punteggio pieno del girone, Acquachiara 2000. Un confronto difficilissimo per la formazione allenata da Andrea Posterivo contro quella che è sicuramente la migliore compagine del girone, con elementi di esperienza e di categoria superiore. Ma la cosa non preoccupa certo il tecnico cosentino che alla guida della Cosenza Pallanuoto è riuscito a prendersi in passato belle soddisfazioni. “Noi procediamo per la nostra strada giocando partita dopo partita – osserva Posterivo – affrontando avversari che per esperienza e caratura tecnica ci sono sicuramente superiori. E’ chiaro che da questi confronti vorremmo trarre profitto cercando di imparare e fare esperienza. E’ anche vero che non partiremo già battuti, ma la nostra partita la giocheremo fino in fondo raddoppiando gli sforzi proprio in funzione della forza e della superiorità dell’avversario. Sono certo che domenica le ragazze sapranno offrire una di quelle prestazioni tutto cuore e compattezza, al cospetto di un avversario forte e determinato nella sua corsa verso la promozione. Mi piace sottollineare che anche contro il Flegreo Napoli le nostre atlete hanno fatto intravedere le loro potenzialità, che ad oggi, soprattutto per alcune di loro, risultano ancora tali. Del resto il nostro obiettivo è quello di lavorare con impegno per far si che queste potenzialità possano sbocciare a tempo debito, nella maniera migliore. La società crede moltissimo nel vivaio”. La Cosenza Pallanuoto per la gara contro l’Acquachiara 2000 recupererà la Citino, mentre ancora ai box la Lorello. Arbitrerà il signor Francesco Serrago di Cosenza.

Related posts