Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuto femminile, il Cosenza non decolla

Pallanuto femminile, il Cosenza non decolla

Contro la capolista Acquachiara il setterosa di Posterivo perde 11-5. Il tecnico: “Buona prova contro una formazione fortissima”.

cs-potenza_femminileCede alla capolista ma con onore la Cosenza Pallanuoto, L’Acquachiara si aggiudica il confronto per 11-5. La compagine allenata da Andrea Posterivo, contro l’imbattuta e a punteggio pieno prima della classe, offre una prestazione di carattere che avrebbe meritato sicuramente un esito migliore. Davanti al pubblico di casa la De Mari e compagne entrano in vasca con la consapevolezza di affrontare la migliore squadra del girone ma anche con l’altrettanta consapevolezza di non avere nulla da perdere da questo confronto ed infatti riescono  a passare per prime in vantaggio. La partita è combattuta e l’esperienza delle napoletane viene fuori e il primo parziale si chiude con le ospiti in vantaggio per 2-1. Il “sette” di Posterivo non demorde e ribatte colpo su colpo, ma anche il secondo parziale si chiude a favore dell’Acquachiara per 2-0. La Cosenza Pallanuoto non molla dando filo da torcere alla quotata avversaria e il terzo parziale termina sul 2-2. Nell’ultima frazione di gioco qualche decisione arbitrale innervosisce le padrone di casa e l’Acquachiara ne approfitta per piazzare un 5-2 in proprio favore. ” Abbiamo offerto una buona prova – sottolinea il tecnico Posterivo – contro una squadra fortissima, abbiamo dimostrato di potere reggere il confronto con qualsiasi avversaria”.

Il tabellino:
Cosenza Pallanuoto – Acquachiara Ati 2000 5-11
(1-2)(0-2)(2-2)(2-5)

Cosenza Pallanuoto: Manna, Sesti, Gallo, De Mari(2), Filice, Occhiuto, Ciciarello(1), Nicolai, Greco, Santise(2), Garritano, Zaffina, Garofalo. Allenatore: Andrea Posterivo.

Acquachiara Ati 2000: Porzio, Acampora(1), De Roberto, Mazzitelli, Migliaccio(1), Stanislao, Di Giorgio(3), Tortora(6), Russo, Marino, Centanni, Zazzaro, Martino. Allenatore: Riccardo Liguori.
Arbitro: signor Francesco Serrago di Cosenza

Related posts