Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mezzaroma ritorna su Danti: “Si sta facendo largo da solo”

Mezzaroma ritorna su Danti: “Si sta facendo largo da solo”

Il presidente del Siena, in un’intervista a calciomercato.it, si sofferma anche sul gioiellino del Cosenza di cui ha acquistato la metà del cartellino lo scorso gennaio.

danti_esulta_foto_tucci

Domenico Danti, l’anno prossimo al Siena

L’operazione da 300mila euro che ha portato il Cosenza a cedere la metà del cartellino di Danti al Siena, ha permesso di fatto alle casse societarie di respirare un po’. A condurre la trattativa fu il figlio di Giorgio Sganga, Pier Paolo, che, sollecitato dalle stanze dei bottoni del San Vito, suggerì al presidente Mezzaroma di puntare su Domenico. Bastò soltanto un pomeriggio per raggiungere l’accordo e tingere di bianconero metà del cartellino del furetto rossoblù. Oggi sull’argomento è tornato proprio il numero uno del club toscano che, nel sottolineare l’importanza di puntare sui giovani di casa nostra, ha citato a mo’ di esempio il caso del trottolino di San Giovanni in Fiore. “In questo contesto l’affare Danti si inserisce alla perfezione – ha dichiarato al portale calciomercato.it –  E’ un giovane che viene da una terra bellissima e complicata, si sta facendo da solo cercando di dimostrare il suo valore. E’ un’operazione in prospettiva, adesso deve pensare a fare bene con il Cosenza e aiutare i calabresi a raggiungere i risultati che meritano”. Insomma, un futuro roseo per un ragazzo umile che per imporsi all’attenzione del calcio che conta ha lavorato sodo senza mostrare di essere distratto dalle tante voci sul suo conto. Al suo primo gol in serie A, farà festa una città intera…  (co. ch.)

Related posts