Tutte 728×90
Tutte 728×90

La Tubisider continua a perdere

La Tubisider continua a perdere

Non si ferma la serie di sconfitte per la Tubisider Cosenza. Alla formazione allenata da Francesco Manna non è bastata tanta buona volontà per uscire indenne dal confronto con l’ YMCA Pallanuoto Catania.

tubisider_campagnanoContro i siciliani il “sette” cosentino ha fatto quello che ha potuto, giocando sicuramente meglio rispetto alla settimana scorsa. Nella seconda giornata di ritorno del campionato di serie B, la compagine calabrese è stata piegata per 13 – 6 da una squadra che si è dimostrata superiore, cresciuta sicuramente rispetto alla partita dell’andata, guardando anche la posizione di centro classifica che occupa attualmente. Una partita quella disputata dalla Tubisider caratterizzata dalle solite ombre, ovvero i cronici difetti che continua a palesare, ma anche da qualche luce, come la voglia di riscattarsi e di non mollare mai, giocando fino all’ultimo. Per tre tempi i ragazzi di Francesco Manna hanno tenuto testa all’Ymca Pallanuoto Catania. Buono rispetto alla prestazione di sabato scorso l’approccio alla gara, come dimostra il risultato del primo parziale chiuso in svantaggio per 2-1. Nel secondo il Catania è riuscito però ad allungare chiudendolo sul 6-3. Merito della Tubisider non disunirsi, rimanendo sempre in partita e perdendo la terza frazione di gioco per 2-1. La compagine calabrese contro una squadra decisamente superiore ha fatto quello che hanno potuto, senza mai farsi schiacciare e cedendo nella quarta ed ultima frazione per 3-1. Archiviata questa sconfitta si guarda al futuro con la consapevolezza che tenendo duro la svolta dovrà arrivare, basta crederci.

Ymca Pallanuoto Catania – Tubisider Cosenza 13-6
(2-1) (6-3) (2-1) (3-1)
Ymca Pallanuoto Catania: Falchi, Piazza, Castro (1), Seminara (1), Castagna (3), Ponzio (1), Gentile, Mirabile, Ensabella (2), Viola (2), Corso, Ponzio, Riccioli (3). Allenatore: signor Cacia.
Tubisider Cosenza: Olivito, Andreoli, Perri, Buonocore, Cerzosimo, Colosimo (2), Ranalli (2), Spadafora (1), Guaglianone, Boccia, Manna, Marozzo (1), Palermo. Allenatore: signor Francesco Manna
Arbitro: Tempesta

Related posts